Prima che si sgonfi il caso-Acerbi, nonostante l'assoluzione decisa dal Giudice sportivo, passerà ancora parecchio tempo. Anche Fabio Ravezzani ha voluto dire la sua. Il direttore di TeleLombardia scrive su twitter

"Acerbi è stato assolto  per insufficienza di prove, non per non aver commesso il fatto. La distinzione è tutta qui. C’è chi se lo fa bastare e si compiace, c’è chi ritiene se la sia cavata con un espediente. Questo sospetto lo accompagnerà sempre ed è a suo modo una condanna"

Fioccano le reazioni: "Il sospetto è che qui la giustizia c'entri poco o nulla. Tutta politica e compiacenza in favore di una sola squadra. Andando avanti così la pagherà il movimento calcio e in primis la nazionale italiana. Ormai in moltissimi non la si guarda neanche più" e poi: "C’è anche chi pensa che Juan Jesus quella mattina si sia svegliato e si sia detto: “Oggi mi invento che un avversario mi dà del n***o per vedere un po’ l’effetto che fa”...." e anche: "Non è corretto. Si tratta di mancanza di prove e non di insufficienza. Questa è la grande distinzione. Poi che umanamente possa sostenersi la parte presunta lesa non può portare a distorcere la valutazione", oppure: "Ma il problema principale è che non si può andare avanti con questa giustizia sportiva che ci rimanda al medioevo. Per Conte non solo mancavano le prove, ma nemmeno indizi seri. Si inventarono un "non poteva non sapere". E' una vergogna! E non mi riferisco al caso specifico"

C'è chi scrive: "Diciamo che la figc, che non sa trattare il tema razzismo, se non in modo ipocrita, ha fatto scomparire il fatto non squalificando. Come se nulla fosse successo. Così ne esce pulita. Dando a JJ del bugiardo ma in modo furbo, scrivendo “in buona fede”. Solita porcheria italiana" e ancora: "A mio modo di vedere è finita nel peggiore dei modi, avesse ammesso le sue responsabilità sin da subito si sarebbe preso qualche giornata ma non si sarebbe macchiato così la carriera. Un errore si perdona. Questa scelta poco intelligente lascia più di un indizio anche sull'uomo" e infine: "avvero imbarazzante pensare che abbia detto "Ti faccio nero". E una frase che neanche nei fotoromanzi. Figurati se in campo dicono una frase del genere"

Inter, arriva buona notizia per Zhang: l'indiscrezione del Sole 24 ore
Scudetto Napoli: cosa dicono i pronostici