Duro commento da parte di Carlo Alvino al termine di Napoli-Atalanta. Persino il giornalista-tifoso azzurro, che negli ultimi tempi si è avvicinato moltissimo alle posizioni del presidente Aurelio De Laurentiis, ammette che il momento è nerissimo. Ecco il suo post su X:

Il Napoli capitola nel peggiore dei modi e fa calare anticipatamente il sipario su questa infausta stagione, dove si è sbagliato tutto quello che si poteva sbagliare. Una caduta così rovinosa può servire solo ad anticipare l’obbligatoria rivoluzione. Brutto vedere giocatori che a fine partita, con una sconfitta ignominiosa alle spalle, pensavano solo a correre, con le valigie in mano, per raggiungere le mete delle loro vacanze pasquali. La mancata qualificazione Champions sarà “coperta” economicamente dalla cessione di Osimhen (già promesso sposo alle cifre concordate). Toccherà a De Laurentiis ed al nuovo allenatore stabilire le nuove linee strategiche. Il tutto dovrà essere improntato alla voglia di giocare con questa maglia e di onorarla fino all’ultimo minuto.

Napoli-Atalanta, Varriale: Club che non conta nulla, ma i calciatori
Scudetto Napoli: cosa dicono i pronostici