Come ha arbitrato Marcenaro in Lecce-Roma? De Rossi si è molto lamentato per la direzione del fischietto genovese, in particolare per un rigore non concesso per fallo su Zalewski.

A fare chiarezza sui casi di Lecce-Roma, e in particolare sul rigore negato, è l’esperto di Dazn Luca Marelli che spiega: “”Il Var non sarebbe intervenuto anche se avesse fischiato rigore. Ci sono immagini su cui discutere, per me non è rigore perché non c’è contatto tra Blin e Zalewski, che poi si tocca la gamba destra ma non viene toccato da nessuno. L’uscita di Falcone è irruenta, perché doveva coprire la porta per impedire il tiro, poi c’è lo scontro ma è una dinamica di gioco, due giocatori che si muovono in senso opposto sono portati a scontrarsi. Queste cose non dovrebbero mai essere oggetto di un fischio per rigore. Si tratta di una valutazione di campo, non ci sarebbe stato chiaro ed evidente errore. È la mia lettura personale, ma ci sono anche punti per sostenere che fosse rigore, ma sono predominanti quelli per il contrario”.

Inter, Palmeri spiega perché Inzaghi dirà no a Liverpool e Bayern
Scudetto Napoli: cosa dicono i pronostici