Si proietta sul mercato che, in assenza del campionato, campeggia sui giornali. Fabrizio Biasin pubblica un post ironico su twitter e scrive: "L’Inter non sta pensando a Gudmundsson. L’Inter non sta pensando a Kim. L’Inter non sta pensando a Mavropanos. L’Inter non sta pensando a Smalling. Se ora stai pensando “ecco, il solito guastafeste” ricordati di me quando scriveranno “Inter beffata!”. (Ah, maledetta pausa…)".

Tante le reazioni: "L'Inter sarebbe meglio pensasse a pagare i debiti.." e poi: "L'Inter deve pensare ai debiti e al paradosso di vincere quando non dovrebbe essere in A" e anche: "Era chiaro Fabrizio, solo chi sogna può credere seriamente a questo......ci aspettano momenti bui purtroppo"

C'è chi scrive: "Ad ora bisogna pensare alla seconda stella e a come sbolognare Arnautovic e Correa" e poi: "Va bene Fabrizio, i dirigenti dell'Inter in questo momento dell'anno non lavorano per la prossima stagione, facciamo finta di crederci" e anche: "Inter beffata negli ultimi 5 anni non l'ho mai letto, anche perché se qualcuno si permettesse Marotta lo fa sparire" e infine: "Temo ci aspettino tempi molti bui...più che comprare sarà importante limitare le vendite.... Io spero che, comunque, in caso di gravi difficoltà si possa formare un gruppo di imprenditori/tifosi  che  salvi l'inter. Sarebbe bello un: Moratti, Tronchetti, Pellegrini..".

Napoli, Bagni sceglie Calzona per il futuro: Ma solo a una condizione
Scudetto Napoli: cosa dicono i pronostici