Due giorni a Dubai da ambasciatore della Juventus nel corso della passata settimana per l'ex difensore Giorgio Chiellini, che sta prendendo le misure con la carriera post-calcio giocato.

Il 7 e 8 marzo - come riporta tuttomercatoweb - Chiellini è stato infatti negli Emirati Arabi, per un motivo ben preciso: per la prima volta, fuori dai confini dell’Europa, verrà infatti organizzato un corso per allenatori Juventus Academy, in collaborazione con lo Sport Council locale. Un’opportunità unica per gli allenatori degli Emirati Arabi Uniti di conoscere e approfondire la metodologia Juventus Academy, attraverso vari argomenti, tra cui le conoscenze tecniche, le prestazioni e la psicologia dello sport.

Il corso è stato presentato da Chiellini: il 7 marzo, si diceva, ha prima visitato gli uffici del Partner di Juventus FFG Sports Management LLC, poi l’Al Nasr Sports Club dove ha incontrato Presidente e CEO della storica società di prima divisione locale che ospiterà il workshop, per poi spostarsi al Dubai Sport Council in presenza del Segretario Generale E Del Senior Football Companies Specialist, per promuovere il workshop e consolidare la collaborazione tra la Academy bianconera e, appunto, il Dubai Sport Council. Infine, al pomeriggio, visita a due strutture sportive, Mirdif e JSS, per un saluto ai ragazzi ed alle famiglie, con 1000 giocatori e 20 allenatori provenienti da Dubai e Sharjah.

Atletico Madrid-Inter, Dimarco non ha dubbi: solo così potremo passare il turno
Scudetto Napoli: cosa dicono i pronostici