Marco Bellinazzo, giornalista de Il Sole 24 Ore, ha rilasciato un'intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli: "L'Inter? I soldi si trovano quando si tratta di fare operazioni di calciomercato attraverso altre operazioni di calciomercato. L'Inter è stata brava in questi anni, da quando sono mancati i finanziamenti di Suning. Marotta e Ausilio sono stati bravi a fare operazioni in uscita come quelle di Onana e Brozovic che hanno garantito più di 60 mln di plusvalenze che sono state reinvestiti".

"Manna? Non aspettiamoci miracoli, ha operato in un contesto che è una filiera di produzione di calciatori. Una struttura pensata per prendere dei giovani, farli allenare, mandarli in prestito e poi eventualmente utilizzarli in prima squadra o venderli. Nel fine settimana sarò a Palermo che è dentro la filiera del City Group e inaugureranno il nuovo centro sportivo, costruito in un anno e mezzo. Se il Napoli uscisse fuori dall'Europa perderebbe circa 70 milioni di euro".

Taremi-Inter, la strana situazione dell'attaccante "prigioniero" del Porto
Scudetto Napoli: cosa dicono i pronostici