Si sofferma sul presente e sul futuro del Napoli Michele Criscitiello nel suo editoriale per Sportitalia.com, Questi i passaggi principali

Quando c’è la sosta c’è tempo per riflettere e chi dovrà farlo seriamente è Aurelio De Laurentiis che, in pochi mesi, ha distrutto tutto il lavoro fatto da Giuntoli e Spalletti. Le manie di grandezza lo hanno affossato e il Napoli è tutto da rifare. Serve un Direttore che faccia il suo mestiere al posto del Presidente, bravo come imprenditore ma di calcio capisce ben poco. Serve un allenatore di qualità perché a Napoli l’allenatore deve svolgere un triplo ruolo e la rivoluzione della rosa sembra inevitabile dopo un’annata fallimentare.

Tanti calciatori del Napoli si sono valorizzati oltre il loro reale valore. La gestione degli allenatori è stata tragica, per non dire comica. La guida del DS Meluso è stata quasi inesistente perché De Laurentiis più che un Direttore cercava un team manager. Non sarà facile ricostruire su queste basi ma la prossima estate non vorremmo essere nei panni del Presidente. Dimentichi i bagni e i tuffi a Capri. Qui c’è da rifare tutto il Napoli e tutto il Bari, la squadra B del Napoli.

Spalletti dopo l'amichevole con l'Ecuador: Non ci è concesso nulla
Criscitiello spiega perché il Milan rischia di andare a schiantarsi

Direttore responsabile: Cosimo Bisci
Redazione: Via Mariani, 8 - Cernusco sul Naviglio - 20063 
Editore: Contenuti Digitali S.r.l. - C.F. e P.I. 04012790616
Sede legale: Via Verdi, 3 - Pietramelara - 81051

Powered by Slyvi