Da inizio 2024, ha messo insieme soltanto 54’ in campo, distribuiti in due partite, come riporta tuttomercatoweb: il match con l’Arouca e il ritorno degli ottavi di Champions con l’Arsenal. Il motivo scatenante - ribadisce il CorSport citando anche O Jogo - sarebbero state le visite mediche (poi rinviate) con l’Inter che l’attaccante avrebbe dovuto sostenere lo scorso 13 febbraio. 

E' la situazione da separato in casa che sta vivendo Medih Taremi, attaccante del Porto in procinto di passare all'Inter. C'è l'accordo fra le parti per un biennale a 3,5 milioni, anticipando la concorrenza, con le visite mediche che dovevano essere circa due mesi fa ma che poi erano saltate a causa del cambiamento nella sessione di allenamento del Porto. Di conseguenza, almeno fino a quando non verrà comunicata l'ufficialità dell'accordo, Taremi potrebbe non giocare mai più.

Napoli, non solo Kvara: guai per Calzona, si ferma un altro azzurro
Scudetto Napoli: cosa dicono i pronostici