"La sua decisione mi ha molto stupito, perché quando non si è più agli albori della carriera da allenatore ci si deve assumere le proprie responsabilità e portarle a termine fino alla fine. Troppo facile dare le dimissioni". Con queste parole, ai microfoni di SportMediaset prima della sfida di Champions in casa del Barcellona, il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha commentato le dimissioni di Maurizio Sarri da tecnico della Lazio. "Ovviamente non conosco i motivi interni di questa decisione, ma sia lui - aggiunge De Laurentiis riferendosi al suo ex allenatore - sia Lotito dovevano trovare insieme una soluzione. Non si lascia una squadra a pochi mesi dalla fine del campionato, non si fa".
"Nel bene e nel male devi portare avanti il tuo impegno fino alla fine per una questione di contratto con il club e i tifosi. Troppo facile dare le dimissioni, se dai le dimissioni sei un perdente", le parole di De Laurentiis ai microfoni di Mediaset e riportate dal sito SportMediaset. "Non so che problemi ci siano stati con Lotito - ha proseguito - Lotito non è irruente, semmai un esagitato che vuole fare di tutto e di più".

Atletico Madrid-Inter, i ballottaggi di Inzaghi: gran dubbio a centrocampo
Scudetto Napoli: cosa dicono i pronostici