Il Napoli continua a leccarsi le ferite. La sconfitta casalinga con l’Atalanta ha dimostrato che il miglioramento che si sperava non è in realtà mai avvenuto. Gli azzurri hanno di fatto detto addio alle speranza di conquistare un posto in Champions League e nella prossima stagione devono sperare di riuscire a strappare almeno un posto in Europa, anche se non sarà semplice. Il giornalista Antonio Corbo si scaglia contro De Laurentiis: “A De Laurentiis darei un -7 per quello che ha fatto quest’anno, per i precedenti 20 anni 8 perché sono stati anni amministrati bene sul piano finanziario e tecnico. Il patron che ha cominciato a sentirsi Dio in terra è un personaggio che deve essere portato da un esorcista perché posseduto dal demonio: non gli va bene nulla.  Europa League? Non prendiamo in giro i tifosi, bisogna dare giudizi netti: per me il Napoli ha bisogno di una inversione di tendenza che può arrivare solo convincendo De Laurentiis a lasciare la guida del Napoli e limitarsi a fare il presidente. Occorre un grande dirigente al suo posto che prenda le redini di questo club e lo avvii verso un futuro migliore.  Il passato di De Laurentiis è di assoluta brillantezza, oggi deve essere fermato nel suo interesse: tocca alla moglie o ai figli convincerlo a farsi da parte e guardare il Napoli dalle torri di Los Angeles mentre viene gestito da gente seria e competente”.

Juventus, anche Evelina Christillin contro Allegri: Ho visto una cosa incredibile
Scudetto Napoli: cosa dicono i pronostici