Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 29 Maggio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Gli integratori alimentari e la nutrizione sportiva

14/05/2024 08:00

Gli integratori alimentari e la nutrizione sportiva |  Sport e Vai

Per gli sportivi, soprattutto a livello agonistico, gli integratori alimentari sono fondamentali per soddisfare i bisogni dovuti a un maggior dispendio energetico. D’altronde, è risaputo come gli atleti necessitino di un equilibrio di macro e micronutrienti per migliorare le prestazioni, la crescita muscolare e il recupero.

A fronte di queste esigenze, la scelta degli integratori alimentari per sportivi deve essere guidata da un'attenta valutazione dei bisogni individuali e della frequenza degli allenamenti, in modo da poter fornire all’organismo ciò che serve nella giusta misura.

 

I tipi più popolari di integratori tra gli sportivi includono:

 

  • Proteine: utili per la crescita muscolare e la riparazione dei tessuti.

  • Amminoacidi ramificati (BCAA): aiutano a ridurre la fatica e a migliorare il recupero muscolare.

  • Elettroliti: riforniscono i sali persi con la sudorazione, evitando crampi e disidratazione.

  • Creatina: sostiene la forza e la resistenza nelle attività fisiche ad alta intensità.

Fabbisogni specifici degli atleti

Gli atleti hanno esigenze nutrizionali particolari che si distinguono da quelle della popolazione generale a causa della loro attività fisica intensa e prolungata. Una corretta integrazione è essenziale al fine di poter sostenere l'allenamento, migliorare le prestazioni e favorire il recupero di chi pratica sport a livelli competitivi.

 

Ma prima di scegliere un integratore a casaccio, è sempre utile fermarsi e chiedersi in che modo agiscono le varie sostanze presenti nella maggior parte degli integratori. Di seguito elenchiamo le principali:

Proteine e amminoacidi

Gli integratori proteici, in particolare quelli contenenti proteine del siero di latte (whey protein), forniscono un rapido assorbimento per il recupero muscolare dopo gli allenamenti. La necessità proteica varia a seconda del tipo di sport e intensità, con raccomandazioni fino a 2,2 grammi per chilogrammo di peso corporeo.

 

Per quanto concerne gli amminoacidi ramificati (BCAA), questi ultimi si rivelano molto importanti per la sintesi proteica, soprattutto durante gli allenamenti ad alta intensità, e sono noti per ridurre la fatica e prevenire il catabolismo muscolare.

Elettroliti

Se per gli atleti anaerobici proteine e amminoacidi fanno parte delle raccomandazione di integrazione primarie, per gli sportivi di resistenza le priorità sono diverse.

 

Infatti, poiché perdono grandi quantità di elettroliti durante lo sforzo fisico, il che può causare crampi e affaticamento, l'assunzione di integratori contenenti sodio, potassio e magnesio contribuisce a mantenere l'equilibrio elettrolitico e a prevenire la disidratazione.

Creatina e prestazioni

La creatina incrementa la produzione di energia muscolare, aumentando le riserve di fosfocreatina. Diversi studi dimostrano che può migliorare le prestazioni negli sprint e nelle attività di sollevamento pesi ad alta intensità.

 

Gli atleti che praticano discipline di forza e potenza, come il sollevamento pesi, trovano nella creatina un valido supporto per le loro performance.

Integrazione di antiossidanti per la riduzione dello stress ossidativo

Uno degli aspetti meno discussi, ma fondamentale nella nutrizione sportiva, è la gestione dello stress ossidativo causato dall'alta intensità degli esercizi. Gli antiossidanti, come la vitamina C, vitamina E, e i composti contenenti selenio, possono essere di grande aiuto.

 

Si tratta di integratori che combattono i danni causati dai radicali liberi che si formano in grande quantità durante l'attività fisica prolungata. Assumere antiossidanti attraverso la dieta o gli integratori può aiutare a preservare la salute cellulare e migliorare il recupero muscolare, rendendo più efficace la fase di riposo e preparazione tra le sessioni di allenamento.

Importanza della consulenza professionale

La scelta di assumere integratori richiede una valutazione personalizzata delle esigenze, tenendo conto del tipo di allenamento, della dieta e degli obiettivi specifici. La consulenza nutrizionale è fondamentale per:

 

  • Assicurarsi che gli integratori siano necessari e assunti in modo sicuro;

  • Evitare sovradosaggi e rischi di interazione con altri farmaci;

  • Integrare correttamente gli integratori in una dieta equilibrata.

Una dieta ricca di proteine naturali, carboidrati complessi e grassi sani è un aspetto da non sottovalutare per nessun motivo, soprattutto per chi si dedica all’home training e potrebbe sottovalutarne l’importanza. Tuttavia, va ricordato che gli integratori devono sempre considerarsi come un supporto complementare a un piano nutrizionale ben strutturato, evitando il rischio di affidarsi eccessivamente a un prodotto per migliorare le prestazioni.


Tags: dieta alimentazione integratore

Articoli Correlati