Morata piace al Milan
Morata piace al Milan

Continua la telenovela Morata sul mercato. Tanti indizi fanno capire che sia lui il mister X dell'attacco del Milan, la scelta di Ibra e Fonseca per sostituire Giroud dopo che è sfumata la trattativa per Zirkzee. Lo spagnolo è diviso tra l'amore per il suo paese e le difficoltà che incontra all'Atletico Madrid, dove non sempre viene apprezzato.

Lo sfogo di Morata

In un'intervista rilasciata a El Mundo l'attaccante dei Colchoneros ha di nuovo mischiato le carte in tavola e questa volta sembrerebbe non tornare più in dietro: "Non sono affatto infelice. Ma è vero che in Spagna mi è molto difficile essere felice, alla fine esce sempre qualcosa da qualche parte - ha raccontato - l'altro giorno per aver fatto un gesto ai giornalisti, semplicemente fischiando, un gesto che sarebbe rimasto tra noi, ma qualche giornalista lo ha tirato fuori e... era solo un gesto, ma qualcuno ne ha approfittato per criticare, come sempre", Il giornale El Confidencial titola "Morata, un capitano che mette in imbarazzo la Spagna e non solo per il suo scarso livello agli Europei". Un attacco diretto a Morata che ha scatenato la reazione immediata della moglie Alice Campello sui social.

La moglie di Morata furiosa

La giovane influencer ha difeso a spada tratta il marito in alcune storie sul suo profilo Instagram: "Odio fare la vittima e ancor di più far polemica ma questa cosa non mi sembra normale neanche lontanamente, mi dispiace - ha sottolineato - l'unico 'livello povero' che vedo è quello del giornalista, che ha studiato per questo e per aver scritto un titolo del genere. Mi stupisce che invece di incoraggiare un giocatore della tua squadra ti dedichi a cercare di affossarlo", ha spiegato. "Come pensi che una persona possa dare il massimo per il suo Paese quando si sente di non essere creduto? Cosa vuoi ottenere, più odio verso di lui? Complimenti! È assurdo normalizzare comportamenti e articoli di questo genere", ha scritto la moglie di Morata. La moglie dell'ex bianconero ha poi continuato, sottolineando che i giocatori sono uomini con una madre, un padre e delle famiglie costrette a leggere "queste atrocità gratuite", invitando il giornalista in questione ma la stampa spagnola in generale ad avere sempre rispetto se si vuole riceverlo. L'ennesimo episodio che sottolinea una situazione di malessere arrivata al limite e che delinea un quadro molto chiaro, con la partenza di Morata dalla Spagna ormai certa.

Milan, Ravezzani spiega perchè Fonseca rischia di passare per scemo
Galliani fa chiarezza su Szczesny e spiega scelta Nesta