Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 21 Ottobre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Sacchi, accuse pesanti al Milan e consigli a Conte

23/02/2021 08:42

Sacchi, accuse pesanti al Milan e consigli a Conte |  Sport e Vai

La verità è che Sacchi è rimasto fermo al suo Milan, quello degli olandesi e del pressing a tutto campo, quello di Baresi, Maldini e Ancelotti ma che aveva anche dei princìpi assoluti secondo l'ex ct. Ecco perché parlando alla Gazzetta colpevolizza il Milan attuale e lo bacchetta dicendo così

Il Milan ha cominciato a sentirsi troppo bravo e sono uscite fuori le furbizie che sono l’anticamera delle difficoltà e delle sconfitte…Calabria ha cercato un giallo per non giocare con lo Spezia. La società doveva rimproverarlo. Per non parlare di Ibra a Sanremo. Se lui va al Festival anche gli altri sono giustificati ad andare in giro per l’Italia. Il calcio a questi livelli è una cosa seria e la società doveva farsi sentire. La leadership si dimostra con i fatti e le regole devono valere per tutti. Si vince di squadra, non devono esserci privilegi

Dopo una bacchettata a Romagnoli per quel che ha concesso a Lukaku e non solo ("L’unica è anticiparlo, altrimenti sei finito. Romagnoli non l’ha fatto mai. È un buon giocatore ma è cresciuto e migliorato troppo poco negli ultimi anni. Ho la sensazione che si sia accontentato") Sacchi elogia poi l'Inter

Conte sta facendo un buon lavoro, la sensazione è che la squadra abbia fatto il salto. La squadra sta crescendo, è ben protetta dietro, micidiale nelle ripartenze e oggi unisce alla forma e all’intesa di chi già finora era stato decisivo, come Lukaku, Lautaro e Barella, anche l’apporto di chi sembrava fuori dal progetto e invece Conte è riuscito ad inserire in corsa…Eriksen e Perisic sono due soluzioni in più per l’Inter ma se posso dare un consiglio a Conte vorrei che prendesse ancora di più l’iniziativa: ora ha delle certezze difensive che gli consentono di rischiare di più ed essere sempre padrone del gioco. Se manterranno la voglia di migliorarsi hanno tutto per conquistare il titolo, se invece si accontenteranno pensando di essere invincibili allora può tornare tutto in gioco.


Tags: milan sacchi Calabria

Articoli Correlati