Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 22 Febbraio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Ritardi e problemi, la Lega Calcio scrive a Dazn: Così non va

23/08/2021 11:36

Ritardi e problemi, la Lega Calcio scrive a Dazn: Così non va |  Sport e Vai

I problemi sono sempre gli stessi, solo che stavolta la platea è più ampia (Dazn trasmette tutte le partite di campionato) e le critiche amplificate. I disservizi più comuni? Ritardi nella trasmissione rispetto all'evento in tempo reale (rispetto a Bologna-Salernitana, trasmessa anche da Sky, il gap era di 18 secondi), interruzione del flusso durante alcune fasi delle partite (nel primo tempo di Napoli-Venezia, in particolare), difficoltà a collegarsi (molti utenti per entrare nell'app sulla smart tv hanno dovuto reinserire mail e password). Alcuni sono impossibili da risolvere, il primo in particolare: essendo le gare trasmesse via internet e non attraverso un segnale tv diretto, ci sarà sempre un ritardo piuttosto consistente (addirittura chi ascoltava le partite in radio e vedeva le immagini su Dazn aveva un ritardo ancora superiore). 

La Lega Calcio scrive a Dazn

Sulle altre problematiche, però, si può lavorare. Anzi, bisogna farlo perché tra i presidenti comincia a serpreggiare qualche dubbio. Repubblica, in particolare, riferisce di una lettera che presto sarà recapitata negli uffici del broadcaster.

"La Lega di Serie A chiede conto a Dazn dei disservizi nella trasmissione delle partite del fine settimana. Dopo un'intera giornata di agitazione nelle tante chat dei presidenti e dirigenti dei club del campionato, i vertici dell'associazione hanno deciso di scrivere una lettera al broadcaster. Lo faranno oggi. Il concetto: si evitino altri incidenti, soprattutto in vista del weekend del 12 settembre quando si giocheranno Milan-Lazio e soprattutto Juventus-Napoli. Sarà un test importante per le Cdn globali, le Content delivery network, ossia i punti di snodo da cui chi si connette riceve il segnale, che sabato hanno subito un sovraccarico costato per molti utenti fino a tre minuti di blackout".

Nel mirino i punti di snodo, le cosiddette Cdn:

"L'Agcom ha esortato tutti, Dazn e le telco, a fare investimenti per adeguare la rete con nuove Cdn. E in effetti i problemi di sabato non sono dipesi dalle reti: sia Fastweb che Vodafone non hanno registrato sovraccarichi. Segno che il problema fosse solo nelle Cdn di Dazn, che nega invece con forza di avere effettuato un downgrade del segnale per arrivare a tutti". 


Tags: lega lettera Dazn

Articoli Correlati