Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 7 Maggio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Pirlo replica a Sacchi e ammette: Rosa è corta, siamo contati

05/03/2021 14:55

Pirlo replica a Sacchi e ammette: Rosa è corta, siamo contati |  Sport e Vai

L'Inter è a dieci punti, ulteriori passi falsi non sono consentiti. Lo sa bene Andrea Pirlo, che nel giro di pochi giorni si gioca la stagione. Prima la Lazio in campionato, poi il Porto in Champions per una difficile rimonta. Si parte domani sera dal confronto coi biancocelesti. 

Juve, parla Pirlo

Ecco le parole di Pirlo in sede di presentazione:

"La Lazio è una grande squadra, gioca insieme da 5-6 sei anni, ha un gioco ben definito e i calciatori si conoscono molto bene. I risultati parlano per loro, negli ultimi anni sono arrivati in Champions, dove hanno fatto un ottimo cammino. Sappiamo di incontrare una squadra che lotterà fino alla fine per arrivare in alto. Noi ci stiamo preparando al meglio, conoscendo le loro caratteristiche: hanno giocatori molto bravi a ripartire in contropiede. Il Porto? Io sono abituato a pensare partita per partita, il presente è domani. Dovremo giocare senza tanti indisponibili, fortuna abbiamo ancora un giorno per recuperare qualcuno. L'assenza di Bentancur ci costringerà a fare altre scelte. Non abbiamo grandi scelte, la rosa è corta. Dobbiamo inventarci qualcosa per mettere in campo la formazione migliore". 

Pirlo e gli indisponibili

L'elenco dei giocatori in forse è nutritissimo:

"De Ligt non s'è ancora allenato, ha avuto una contusione a Verona e domani vedremo come starà, se è possibile recuperarlo. Bonucci ha fatto una parte oggi di allenamento, ma viene da 16 giorni di inattività. Sta un po' meglio, ma non c'è il 100% di possibilità che parta dall'inizio. Anche Morata sta meglio, ha giocato mezz'ora e ogni giorno che passa cerca di incrementare la sua condizione. Mi auguro possa fare più di 30 minuti. Arthur? Spero possa rientrare col Porto. Il dolore sta diminuendo, dipenderà molto da quando inizierà a stare in campo con la squadra. McKennie? Non mi ha sorpreso la sua conferma, l'abbiamo scelto per le sue caratteristiche. Adesso che è stato riscattato non deve pensare di essere arrivato, di essere al top. Anche Ronaldo ha bisogno di gestione, come tutti. In questo momento siamo contati, ha stretto i denti, lo farà finché abbiamo bisogno. Ha dimostrato di essere un grande professionista. Ramsey invece sta bene, potrà essere della partita".

Pirlo e Sacchi

Quindi sulle parole al veleno di Sacchi e sulla possibilità di schierare Fagioli dall'inizio:

"Non penso nulla delle parole di Sacchi, non le avevo lette. I giovani mi sembra si siano inseriti bene: Chiesa ha fatto 10 gol, Kulusevski 4-5, McKennie uguale. Non penso siano loro i problemi, stanno facendo anche più delle aspettative. I veterani hanno dato una grossa mano a inserire questi ragazzi. Non è facile arrivare alla Juve, con il peso di dover vincere sempre, si sono comportati sempre bene e lo stanno facendo anche ora, anche se non riescono a esserci sempre. Focolaio? Abbiamo fatto i tamponi ed è risultato positivo Bentancur, poi ci hanno detto dello Spezia, però se c'è un focolaio non possiamo saperlo, lo sapremo ai prossimi controlli. Fagioli? Può giocare dal 1', dipende da chi avremo a disposizione, fino a domani non avremo la certezza che possano rientrare tutti, quindi vediamo".


Tags: juventus lazio pirlo

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE