Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 10 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Euro 2020, è arrivata la notizia tanto attesa

06/04/2021 17:59

Euro 2020, è arrivata la notizia tanto attesa |  Sport e Vai

Alla conclusione del campionato mancano appena due mesi, il che vuol dire che l'Europeo rinviato l'anno scorso è sempre più vicino. Si tratterà, come già previsto, della prima rassegna continentale itinerante che, in Italia allo stadio Olimpico di Roma, vedrà disputarsi quattro incontri: le tre sfide degli Azzurri contro Turchia (11 giugno), Svizzera (16 giugno), Galles (20 giugno) e un quarto di finale. La novità più grande è però quella arrivata oggi sulla scrivania del Presidente della Figc Gabriele Gravina. Una lettera firmata dal Ministro della Salute Roberto Speranza che dà il suo assenso e la disponibilità del Governo a fare disputare le gare di Euro 2020 con la presenza di pubblico.

A decidere sarà il Cts

Ora toccherà a Gravina girare l'ok all'Uefa. Quello che emerge è che dalla lettera del Ministro Speranza sarà il Cts "chiarire i protocolli che consetano di svolgere in sicurezze gli eventi". Le richieste dell'Uefa parlano di almeno il 25% degli impianti aperti al pubblico, ma nella lettera di Speranza questo dettaglio non emerge, ne tantomento le modalità di eccesso allo stadio. Questioni che saranno demandate al Cts, per l'appunto.

La parole di Gravina

Gravina si è detto comunque molto soddisfatto e ha dichiarato:

La disponibilità data dal Governo è un ottimo risultato. Un atto che fa bene al calcio italiano. In un momento tanto complesso, è stata comunque manifestata chiaramente la volontà di veder confermata la presenza italiana a questo grande evento, dando fiducia alla Figc. Collaboreremo in maniera sinergica con la Sottosegretaria Valentina Vezzali che ci sta accompagnando in questo percorso. Ci è stato inviato un segnale in forte prospettiva sulla ripresa che noi trasferiremo prontamente alla Uefa.


Tags: uefa Figc pubblico euro 2020 Gravina

Articoli Correlati