Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 3 Agosto 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Corso, Auriemma: Feci provino con lui e mi scartò

20/06/2020 13:48

Corso, Auriemma: Feci provino con lui e mi scartò |  Sport e Vai

Corso amatissimo da tutti i napoletani

Mario Corso è stato amatissimo dai tifosi dell'Inter, con cui ha vinto scudetti (quattro), Coppe dei campioni (due) e coppe Intercontinentali (due) ma resta nel cuore non solo di tutto il mondo dello sport per la sua classe bipartisan. A ricordarlo con molto affetto sono anche i napoletani. Sulla panchina della Primavera azzurra Corso fece nascere una generazione di talenti, vinse uno scudetto ed andò in finale al Trofeo di Viareggio e per poco non gli fu affidata anche la guida della prima squadra. Stava per succedere dopo il primo addio di Rino Marchesi, quando il presidente Ferlaino - nei primi anni 80 - fu tentato di promuovere proprio Mario Corso sulla panchina del Napoli di Krol. Scelse poi Santin e non se ne fece niente ma Corso è stato sempre rispettato e amato dai napoletani. E lui stesso ha sempre ricordato con gioia gli anni napoletani. Tra i napoletani che hanno voluto ricordarlo c'è anche Raffaele Auriemma.

Corso bocciò Auriemma a un provino

Il ricordo di Corso da parte di Auriemma è affidato a Facebook. Il giornalista di Mediaset scriv: "La punizione "a foglia morta" era una delle prerogative tecniche di Mariolino Corso. Da tecnico ha permesso al Napoli di vincere uno scudetto, quello della selezione Primavera. Fu lo scopritore di grandi talenti, come Musella precocemente scomparso".

Su Corso poi Auriemma rivela un gustoso aneddoto: "Mi fece un provino, me lo ricordo come se fosse ieri, perchè la squadra per la quale giocavo era convinta che potessi essere un profilo da Napoli. A Soccavo mi misero addosso la maglia numero 2 di Peppe Bruscolotti, bianca con il simbolino della Coppa Italia vinta da poco: era tre taglie più grande di me. Corso non mi prese, poco male: con il Napoli ho vissuto tutta la mia vita, anche se con un ruolo diverso ed affascinante".

Corso ricordato anche da De Laurentiis

Mario Corso è stato ricordato da tantissimi esponenti nel mondo dello sport e non solo e anche dal Napoli e da De Laurentiis con un tweet: “Il Presidente Aurelio De Laurentiis, i dirigenti, lo staff tecnico, la squadra e tutta la SSC Napoli esprimono profondo cordoglio e si uniscono al dolore della famiglia per la scomparsa di Mario Corso. Corso è stato allenatore della Primavera del Napoli dal 1978 al 1982 guidando gli azzurrini allo scudetto nel 1979”.


Tags: napoli corso Raffaele Auriemma

Articoli Correlati