Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 2 Dicembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Capello: Gotti meglio di Pirlo, non fa il fenomeno

21/03/2021 10:27

Capello: Gotti meglio di Pirlo, non fa il fenomeno |  Sport e Vai

Che ultimamente ci abbia preso gusto per la provocazione è un dato di fatto: Fabio Capello spesso a Sky ha lanciato frecciate velenose anche ai campioni più affermati (vedi Ronaldo) e l'ex tecnico di Milan. Juve  e Roma si ripete in un'intervista al Corriere dello sport. Chiamato a dover indicare gli allenatori migliori in A, non solo esclude Pirlo ma lo giudica inferiore all'allenatore dell'Udinese e dice

Mi piace Conte, che ha saputo fare marcia indietro, è tornato a un calcio più efficace, razionale, più suo, e si è ricreduto su alcuni giocatori. È segno di intelligenza. E si è preso lo scudetto, poi c’è Gasperini, l’unico con la mentalità europea. E quello dell’Udinese, Gotti, che non vuole fare il fenomeno, esprime un calcio che rispetta il materiale che gli hanno dato… Lo scudetto, Conte l’ha vinto il giorno in cui il Milan ha perso a Spezia. Ritorna la Juve? No».  

Quindi la stoccata a Pirlo
 

"A Pirlo è mancato il percorso di formazione, s’è dovuto arrangiare da solo nei primi tre mesi. La sua è stata una full immersion pesante ma che ha affrontato consapevolmente. Ti dicevo di Gotti: al contrario di Pirlo, si è fatto le ossa come secondo di Donadoni e Sarri. L’esperienza è un valore, aiuta a ridurre il numero degli errori, favorisce l’intuizione. Nel ’94, otto giorni prima della finale dei campioni col Barcellona, dove non avrei potuto disporre di Costacurta e Baresi, giocammo un’amichevole a Firenze. Abbassai Desailly, che - come ricorderai - avevo trasformato in mediano, e lo affiancai a Filippo Galli. Batistuta ci fece due gol. I giornalisti mi chiesero se fossi preoccupato, risposi che ero molto soddisfatto. Il 18 maggio misi Maldini centrale, dove non aveva mai giocato, e Panucci a sinistra, 4-0 per noi". 


Tags: capello pirlo gotti

Articoli Correlati