Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 22 Gennaio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Capello e Del Piero, che bordate alle Juve

18/02/2021 11:18

Capello e Del Piero, che bordate alle Juve |  Sport e Vai

Uno l'ha allenata e l'altro ci ha giocato, diventandone capitano e bandiera, ma non per questo Fabio Capello ed Alex Del Piero sono teneri con la Juve dopo il ko in Champions col Porto. A Sky l'ex tecnico è durissimo

Non entrare in campo con concentrazione è inaccettabile, c’è stata troppa superficialità – Nel primo tempo l’errore madornale di Bentancur, nel secondo otto difensori non sono stati attenti contro tre giocatori del Porto. Così non può andare“.  La squadra di Pirlo ha giocato un tempo senza mai attaccare la profondità, senza mai cercare un dribbling o una sovrapposizione ma facendo girare la palla davanti l'area di rigore. Questo ha aiutato in maniera incredibile il Porto. Nel secondo tempo i bianconeri sono riusciti ad attaccare maggiormente la profondità e hanno così creato degli spazi, soprattutto grazie alla presenza davanti di Alvaro Morata", ha proseguito l’ex allenatore bianconero.

Sulla stessa lunghezza d'onda Del Piero:

Alla Juve sono mancate le idee, Chiesa e Kulusevski venivano a prendersi palla da dietro, mancava proprio il giocatore che facesse quello che fa Morata,
spesso abbiamo parlato dell’importanza di Morata proprio in questo aspetto. Attaccare la profondità dà la possibilità alla squadra di avere più opzioni e crea pericoli alla linea difensiva avversaria, che invece ha dovuto preoccuarsi solo di occupare gli spazi giusti e continuare ad aggredire in avanti. Alla Juve è mancato l’attacco alla profondità. Ma sono convinto che al ritorno sarà un'altra Juve, sia dal punto di vista emotivo che dell'attenzione


Tags: juventus capello del piero

Articoli Correlati