Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 24 Maggio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Caso-Serra, è bufera anche sull'Aia e su Orsato

18/01/2022 10:29

Caso-Serra, è bufera anche sull'Aia e su Orsato |  Sport e Vai

Quelle scuse arrivate dall'Aia, il vice-designatore Gervasoni che dice "mi dispiace davvero", mai prima d'ora il mondo arbitrale era arrivato a tanto dopo un errore. Quanto accaduto ieri in Milan-Spezia, con la svista di Serra che non ha concesso il vantaggio al Milan fischiando con eccessiva fretta e portando all'annullamento di un gol probabilmente decisivo, è senza precedenti e scatena la rabbia delle altre tifoserie che in passato hanno subìto torti arbitrali. In particolare i tifosi della Roma e quelli del Napoli ricordano i danni ricevuti da Orsato e il web esplode: "Uno chiede scusa e viene allontanato. L'altro (Orsato) si inventa una regola che non esiste pur di giustificare l'ennesimo favore alla Juve e viene lodato. Aia anche da voi la legge è uguale per tutti? O si interpreta con gli amici e si applica con gli altri? Fateci sapere"

C'è chi osserva: "Almeno lui si vedeva che era dispiaciuto e consapevole dell'errore. Abisso per un rigore di petto al 97' o Orsato per un errore uguale in Juve-Roma non lo erano manco per niente" o anche: "Si è creato un precedente.Ora dovrà essere sempre rispettato.  Hai voglia a scusarti. Soprattutto dopo che guardando Orsato tu vedi sempre Pjanic e Abraham" oppure: "Ok, adesso l'AIA si scusi subito per gli errori ammessi pubblicamente e personalmente di Orsato in InterJuve e di Calvarese in Juve-Inter che sono costati al Napoli rispettivamente uno scudetto e una qualificazione Champions"

La rabbia è tanta: "Serra (che l'ha combinata grossa) massacrato, con tanto di scuse dell'AIA al Milan (s'è mai visto?), Orsato dopo un errore identico nel tunnel degli spogliatoi sfotteva i calciatori danneggiati. Trova le differenze" e infine: "Quindi in Juve Roma Orsato dice che quando è rigore non si dà mai vantaggio, grossa cavolata, niente. Ha ragione Orsato. Nel passato mai scusati passando dal fallo di Iuliano fino all'espulsione non avevuta per Pjanic e altre porcate. Oggi prostràti al Milan"


Tags: aia orsato Marco Serra

Articoli Correlati