Dedica un paragrafo alle mosse di mercato del Milan Niccolò Ceccarini nel suo editoriale per Tmw. Questi i passaggi principali

Il Milan si prepara alla prossima stagione con le idee molto chiare. Il mercato si concentrerà soprattutto in due settori: attacco e difesa. È chiaro che il grande obiettivo resta la punta centrale. Zirkzee è il primo della lista e il club rossonero si sta muovendo per cercare di guadagnare terreno su una concorrenza molto agguerrita. Soprattutto in Italia dove l’avversaria principale è senza dubbio la Juventus. La valutazione che ne fa il Bologna è altissima e per questo Furlani e Moncada stanno studiando la strada giusta per abbassare la richiesta.

Una soluzione è sicuramente Saelemaekers, che in estate è arrivato in rossoblù con la formula del prestito oneroso a 1 milione con diritto di riscatto intorno ai 12 milioni. La sua cessione a titolo definitivo è una carta che il Milan è pronto a giocarsi. È chiaro però che la società rossonera deve lavorare parallelamente anche su altre situazioni per non farsi trovare impreparata qualora l’operazione Zirkzee diventasse complicata. Per questo non va assolutamente sottovalutata l’ipotesi David. Il centravanti del Lille, che ha il contratto in scadenza nel giugno 2025, piace da sempre e il suo nome proprio negli ultimi tempi è tornato d’attualità.

De Paola spiega perché spogliatoio Napoli è una polveriera
Scudetto Napoli: cosa dicono i pronostici