Di Lorenzo è ancora un giallo
Di Lorenzo è ancora un giallo

Dove giocherà Giovanni Di Lorenzo nella prossima stagione? Iniziare l'Europeo con l'incertezza sul proprio futuro non è il massimo per il terzino che ha manifestato la volontà di lasciare il Napoli. A spalleggiarlo sempre c'è Mario Giuffredi, il suo agente, che anche a Conte - nell'incontro tenutosi martedì scorso - ha ribadito la ferma volontà di consumare il divorzio.

Giuffredi ribadisce il braccio di ferro col Napoli

Intervistato da TvPlay l'agente del capitano del Napoli non fa passi indietro e spiega cosa è successo e cosa ha detto all'ex ct: "E' stato un momento di grande cordialità, di grande disponibilità. Ho spiegato al mister i motivi che hanno condotto alla nostra decisione di lasciare Napoli. Il mister ha ribadito con forza la sua volontà di trattenere Giovanni, così come noi quella di perseguire la nostra strada. Uno spiraglio per la permanenza? Posso solo dire che il calcio è come la vita: può accadere di tutto”

Per Giuffredi non c'è solo la Juve

Ci sono molte voci sull’accordo che l'agente avrebbe raggiunto con la Juventus per Di Lorenzo: “Sono convinto che tutto questo trambusto nasca solo perché è stata tirata in ballo una società che si chiama Juventus. Posso dire con fermezza che non ho mai parlato con la Juventus quindi con Giuntoli. Non siamo mai stati contattati né io né il giocatore da nessuno della Juventus. Tra l’altro, non è escluso che Di Lorenzo possa andare in altri club, non esiste solo la Juventus”.

Due giorni fa Di Lorenzo ha parlato dal ritiro della Nazionale, confermando di aver già chiarito la propria posizione con il club: "Si sta scrivendo tanto, avrei potuto decidere anche di non venire ma io sono sereno. Ho parlato con la società a fine campionato, ci siamo parlati, ma ora la concentrazione è massima su questa competizione. Ciò che dà fastidio è questo supporre cose, ciò che mi interessa è fare bene qui con la Nazionale".

Inter, Lautaro Martinez a un passo dal rinnovo: tutte le cifre dell’accordo, quanto guadagnerà
Scudetto Napoli: cosa dicono i pronostici