Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 29 Novembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

MotoGP, Philip Morris spara a zero su Ducati: "Perso Rossi è un cavallo da rodeo"

16/09/2013 10:22

MotoGP, Philip Morris spara a zero su Ducati: "Perso Rossi è un cavallo da rodeo" |  Sport e Vai

Philip Morris-arrivabene

Non ha usato mezze parole Maurizio Arrivabene, vicepresidente della Philip Morris per parlare della situazione della Ducati MotoGP: "Perdere Valentino Rossi è stato un male. Inutile avere buoni fantini come lui, in passato Stoner e Capirossi, Dovizioso e Crutchlow nel 2014, se la moto di questi anni è un cavallo da rodeo". Frasi che arrivano nel giorno in cui, ancora una volta, a Misano le Desmosedici hanno solo chiuso la top ten con Dovizioso, Hayden e Pirro ad oltre 40 secondi dal vincitore Lorenzo.

"La situazione è sotto gli occhi di tutti - ha dichiarato il n°2 del munifico sponsor tabaccaio legato anche all'altra realtà motoristica italiana, la Ferrari - è stato secondo me un errore lasciar andar via Valentino Rossi, perdendo una grossa opportunità per poter prendere direzioni nuove in termini di sviluppo e progettazione. Il divario è aumentato con i migliori e la moto è diventata un cavallo da rodeo nonostante la tradizione di Ducati di avere grandi fantini, gladiatori come Stoner e Capirossi o come il prossimo anno Dovizioso e Crutchlow, piloti di grande talento ma se la moto è questa..."


Tags: ducati rossi stoner capirossi dovizioso hayden Crutchlow pirro arrivabene philip morris MotoGP

Articoli Correlati