Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 21 Ottobre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Motogp, Lorenzo: “Marquez un rischio per sé e per gli altri”

01/10/2013 16:39

Motogp, Lorenzo: “Marquez un rischio per sé e per gli altri” |  Sport e Vai

A caldo non aveva alzato la voce più di tanto, riconoscendo la forza del rivale ed applaudendone l’impresa ad Aragon ma a distanza di 48 ore Jorge Lorenzo si unisce al coro di critiche nei confronti di Marquez, dopo la mossa avventata che ha determinato la caduta di Pedrosa al quinto giro. In attesa che la direzione di gara prenda una decisione in merito ad un’eventuale penalizzazione del rookie della Honda, Lorenzo è tornato sull’episodio a margine della sua nuova investitura come testimonial dela Sterilgarda : "L'errore di Marquez non è stato grave come altri, però se fai la somma dico che è un pilota molto aggressivo e che mette a rischio se stesso e gli altri. Io nel 2005 ho buttato giù due volte Alex De Angelis e mi hanno fermato per un Gp. Da allora è cambiata la mia mentalità, penso di più a ciò che faccio. Il nostro è lo sport più rischioso che ci sia. Già da soli arriviamo al limite, se poi lotti con piloti troppo aggressivi... La Direzione Gara dovrebbe aiutare a non aumentare i rischi, ma non succede. In Formula 1 appena ti tocchi prendi una penalità . Anche nel calcio con un'entrata dura scatta il cartellino rosso. Noi delle moto siamo ancora anni luce da questo. La Direzione Gara non dà le punizioni che mi piacerebbero, ma se non cambia, altri piloti guideranno in maniera aggressiva per adeguarsi a chi lo è".

Stefano Grandi


Tags: honda lorenzo de angelis marquez motog

Articoli Correlati