Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 11 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Motogp, Cecchinello: Miller imparerà a capire la nuova moto

26/11/2014 14:43

Motogp, Cecchinello: Miller imparerà a capire la nuova moto |  Sport e Vai

Passare dalla Moto3 alla Motogp è un salto difficile per tutti ma Jack Miller ha dimostrato di avere tanto talento e il boss del team Cwm-Lcr Honda Cecchinello è pronto a scommettere sulle sue capacità, come spiega al sito ufficiale della motogp: “Jack è reduce da un test fisico, la sua forma è addirittura ad un livello superiore alle aspettative. Tre o quattro volte a settimana lui fa motocross: questo l’ha aiutato tantissimo a sviluppare la muscolatura del suo corpo, la resistenza e soprattutto la forza nelle braccia, adeguandole ai crampi che sono uno dei primi sintomi che accusano i giovani piloti quando arrivano nella classe regina. Proseguirá un programma specifico di allenamento volto a sviluppare i muscoli del collo e i tricipiti, che sono poi le parti piú sollecitate dalla guida di una MotoGP. Al momento è tutto sotto controllo, siamo sicuri che si presenterá alla prima gara in perfetta forma. Nei test di Sepang non siamo così sprovveduti da chiedere a un rookie che arriva dalla Moto3 di fare dei tempi straordinari. L’obiettivo di questo test è esclusivamente fargli prendere confidenza con quella che sará la sua nuova moto nella prossima stagione, e soprattutto fargli capire come la moto reagisce alle differenti regolazioni; non a caso, abbiamo deciso di iniziare questi test con pochi controlli elettronici: vogliamo fargli capire che l’elettronica sará un aiuto che potrá ricevere in futuro solo quando avrá lottato allo stremo con la moto stessa. Quando adatterá il suo stile e il suo corpo, solo quando arriverá a conoscere il suo limite, allora gli daremo piú elettronica. Ma prima di tutto deve capire che la moto si comporta come una ‘bestia difficile da domare’.”. In scuderia c’è anche Crutchlow: “Cal sa che è un anno molto importante per lui, in cui avrá una moto ufficiale, e partendo da quello che era riuscito a fare nella stagione 2013 e sul finire della 2014, è lui in primis che ha tante aspettative. Noi ci auguriamo che al piú presto possa trovare il feeling con la Honda”. L’ultima riflessione è sulla durata dei contratti: “Noi abbiamo un contratto che ci lega all’HRC, rinnovabile di anno in anno. A sua volta, Jack Miller ha un contratto con HRC per i prossimi 3 anni: ci auguriamo ci poter aver la possibilitá del rinnovo automatico (come avvenuto dal 2006 ad oggi) e poter lavorare con Jack anche nelle stagioni 2016 e 2017. Per quel che riguarda Cal Crutchlow abbiamo un contratto biennale, in cui sono presenti delle clausole di recesso qualora una delle parti non sia soddisfatta dei risultati. Ma sia da parte di Cal che di LCR ci sono delle grandi aspettative: se riusciremo a proseguire nel progetto dei due piloti che si è concretizzato grazie all’ingresso del nostro main sponsor CWM, credo che Cal resterá con noi anche per il 2016 e oltre”.

Stefano Grandi


Tags: Crutchlow cecchinello miller

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE