Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 1 Dicembre 2023
SEGUI SPORTEVAI SU

F1, Jean Todt a 360°: "La mia Ferrari con Senna, Schumacher e Vettel diversi"

06/03/2016 09:25

F1, Jean Todt a 360°: "La mia Ferrari con Senna, Schumacher e Vettel diversi" |  Sport e Vai

"Avevo preso contatti con Senna, lui voleva la Ferrari". Jean Todt svela questo clamoroso particolare in un'intervista alla Bild in cui ha fatto un excursus tra passato e futuro della Formula 1 parlando ovviamente di Schumacher, del suo stato di salute e del paragone con Vettel.

Sul possibile approdo in Ferrari di Ayrton, Todt svela che all'inizio della sua avventura in Ferrari nel 93: "Lui voleva la Ferrari e la Ferrari lo voleva. Ci siamo incontrati prima del GP a Monza nel 1993 nell'albergo Villa d'Este sul Lago di Como. Ero affascinato dal suono della sua voce. Diceva che voleva correre con noi ma noi avevamo sotto contratto Berger e Alesi. Lo chiamai per il 1995, ma lui aveva già deciso per la Williams".

Capitolo Schumacher con cui Todt ha vinto 5 Mondiali in Ferrari: "La nostra relazione continua a esistere. Sono ancora suo amico. Mi sono avvicinato alla famiglia. Mick? È fantastico, un ragazzo eccezionale con un talento fuori discussione". Il paragone con Vettel? "Non si può fare. La Ferrari che ha trovato Michael era diversa da quella che ha trovato Seb ma i due hanno in comune tanto, per me Vettel può superare i titoli di Schumi".


Tags: ferrari sebastian vettel jean todt micheal schumacher ayrton senna

Articoli Correlati