Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 11 Maggio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Duro attacco di Bargiggia a Diletta Leotta

28/04/2021 12:22

Duro attacco di Bargiggia a Diletta Leotta |  Sport e Vai

Non è piaciuto a Paolo Bargiggia il post in cui Diletta Leotta si è lamentata per l’invasione dei media sulla sua vita privata  scrivendo che “c’è del giornalismo-spazzatura che pratica il gossip-veleno con i fotografi sotto casa e in scooter dietro ogni mio spostamento…”.

L'ex giornalista di Mediaset prende il fucile a pallettoni e spara a zero sul volto di Dazn scrivendo sul suo sito internet

Cara Diletta, forse non lo sa ma il giornalismo spazzatura, purtroppo non è solo quello gossiparo; ma anche quello che in questi anni ha permesso a persone con poca preparazione come Lei di diventare, alla velocità della luce, conduttrici di punta di programmi sportivi nazionali. Quel giornalismo-spazzatura e io aggiungo anche tanto cialtrone che, se hai un bel dècolletè e fai le pose ammiccanti nelle storie su Instagram ti fa lavorare a discapito di quelle con più talento che però non sono così telegeniche.

A me, tanto per essere chiari, della Leotta come fenomeno mediatico frega zero. Uno, perché professionalmente non mi trasmette e non mi insegna nulla. Due, perché della sua presunta bellezza non me ne frega niente. Anzi, per me, ad essere sincero, non è nemmeno tanto bella e il mio prototipo di bellezza al femminile è totalmente diverso. Adesso, la Leotta che fa la vittima quando fino a ieri ha cavalcato in pieno per fama e successo le dinamiche del giornalismo-gossip, mi dà un fastidio bestiale. Ritengo Lei e quelle come lei un freno a mano sulla strada del ritorno a valori profondi, educativi e impegnati, contro superficialismo e stupidità; cose che che dilagano tra le nuove generazioni.

non è certo una colpa essere belle; ma è una colpa voler fare la giornalista, la influencer, la showgirl, la presentatrice, la bordocampista, l’intervistatrice e chissà cos’altro veicolando ogni giorno un’immagine di sè pruriginosa e forse ingannevole nei contenuti e nei messaggi.

visto che Le ha sempre fatto gioco una super esposizione mediatica, adesso non faccia tanto la morale a quel mondo di mezzo che ha sempre cavalcato e che Le ha portato fama e soldi. Fossi al suo posto, prima di diventare la replica bionda e meno attraente (va a gusti ovviamente) della triste e tragica Belen, farei di tutto per spegnere in fretta i riflettori, magari decidendo di imparare a fare bene un mestiere in modo tale che in futuro si possa parlare di Lei anche per meriti professionali e no


Tags: belen rodriguez bargiggia Diletta Leotta

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE