Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 15 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Vuelta, Froome onesto: Ripescaggi ingiusti, tutta la Sky doveva stare fuori

06/09/2016 14:19

Vuelta, Froome onesto: Ripescaggi ingiusti, tutta la Sky doveva stare fuori |  Sport e Vai

“Non è stato giusto ripescare i corridori finiti fuori tempo massimo. Se c'è una regola deve essere rispettata. Tutti i 91 ciclisti che sono stati ripescati, compresi tutti i mie compagni, avrebbero dovuto essere esclusi”. Chris Froome parla nel giorno di sosta della Vuelta e contro i suoi stessi interessi condanna la decisione della giuria che domenica scorsa – dopo la tappa vinta da Brambilla  http://www.sportevai.it/ciclismo/vuelta-a-brambilla-la-15esima-tappa-crolla-froome.html- ha deciso di riammettere i ciclisti arrivati al traguardo con oltre 50 minuti di ritardo, e quindi finiti fuori tempo massimo. Nel gruppone di 91 atleti c’era tutta la Sky, con l’eccezione proprio di Froome, che si sarebbe ritrovato al via senza nemmeno un compagno. La decisione è stata assunta per evitare che in corsa restassero solo 73 ciclisti. Tuttavia, lo strappo alla regola ha creato più di qualche malumore: è stato interpretato come un piccolo regalo all’ultimo vincitore del Tour de France, che potrà tentare l’assalto alla Vuelta a a España all'inseguimento della maglia rossa Quintana, contando su tutti gli scudieri. Anche tutta la Bora e la Direct Energie avevano chiuso con 53'54” di ritardo da Brambilla e dunque fuori tempo massimo.

Stefano Grandi


Tags: Sky froome Vuelta

Articoli Correlati