Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 22 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Uefa, Platini: “Stadi chiusi per sempre se recidivi in casi di razzismo”

10/09/2013 17:01

Uefa, Platini: “Stadi chiusi per sempre se recidivi in casi di razzismo” |  Sport e Vai

Pugno duro verso giocatori, allenatori e club che si macchieranno di frasi o comportamenti di stampo razzista. E’ quanto annuncia il presidente dell’Uefa, Michel Platini, da Budapest dove ha tenuto una conferenza con il primo ministro ungherese Viktor Orban ed il presidente della federcalcio locale Sandor Csanyi: “Faremo di tutto per debellare per sempre il razzismo dal calcio ed evitare che possano verificarsi altri problemi di questo tipo in futuro negli stadi. Per giocatori e tecnici che faranno commenti discriminatori è prevista una squalifica di almeno 10 gare mentre per gli stadi che già sono recidivi possiamo pensare a chuderli per sempre se verranno reiterati cori o comportamenti razzisti”. Nessun commento invece da parte di Platini alle parole di Blatter, che ieri aveva parlato di “errore” nella scelta di assegnare i Mondiali del 2022 in Qatar. I vertici ungheresi invece hanno sostenuto la candidatura di Budapest per gli Europei del 2020.


Tags: mondiali uefa platini razzismo budapest

Articoli Correlati