Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 28 Gennaio 2023
SEGUI SPORTEVAI SU

Terremoto Juve, Trezeguet risponde presente: Sarei utile

30/11/2022 10:11

Terremoto Juve, Trezeguet risponde presente: Sarei utile |  Sport e Vai

Non è la prima volta che si propone ma se in passato l'aveva fatto a bassa voce ora le sue parole sono chiarissime. Se non ora, quando del resto? David Trezeguet ha tanta voglia di Juve. L'ex bomber parla alla Gazzetta dopo il terremoto che ha azzerato i vertici dirigenziali e dice

"Mi pare si tratti di una questione soprattutto burocratica, amministrativa. Mi hanno colpito i tanti cambiamenti. Da Allegri a Sarri e Pirlo, poi di nuovo Allegri. Una politica basata sui giovani, poi un mercato con giocatori di esperienza. Difficile vincere così".

Il pensiero va a Calciopoli: lui, insieme a Buffon, Del Piero ed altri, accettò di rimanere anche in  B

"Anche allora fu un cambio rapido. Io decisi di rimanere perché sentivo il bisogno di restare. È stato molto naturale, vedendo il club in difficoltà. Alla Juve ho vissuto dieci anni da calciatore e sette in società"

Oggi il francese si vedrebbe bene come ds

"Ho fatto il corso da d.s. in Spagna per conoscere un’altra tipologia di calcio. Nel 2021 ho scelto di chiudere da ambassador e di rientrare sul lato sportivo, non c’è stata la possibilità di farlo alla Juve ma per me la Juve è sempre casa. Io, per la Juve, ci sono: se mi richiamerà, tornerò. Credo fortemente che gli ex giocatori debbano avere un ruolo importante nei club. Ci sono altre persone che devono decidere ma credo di poter essere utile: ho conosciuto la Juve in campo e alla scrivania".


Tags: juventus trezeguet del piero

Articoli Correlati