Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 26 Maggio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Stadio nuovo, il sindaco di Firenze ribatte a De Laurentiis e accusa: solo assurdità

05/04/2023 18:18

Stadio nuovo, il sindaco di Firenze ribatte a De Laurentiis e accusa: solo assurdità |  Sport e Vai

Dopo l'attacco frontale del patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ("È nemico del calcio italiano, Commisso è disperato"), il sindaco di Firenze, Dario Nardella, controbatte rompendo il silenzio che si è imposto sulla vicenda stadio. "In Italia- dice dopo aver letto quanto riportato dalle agenzie- accade questo: un sindaco e un'amministrazione trovano risorse per realizzare un'opera pubblica salvaguardando un monumento nel rispetto delle norme e affrontando tanti vincoli e procedimenti burocratici imposti, fanno un concorso internazionale con 31 progetti concorrenti, ottengono 40 pareri favorevoli senza scorciatoie, e oggi vengono insultati e minacciati. Siamo di fronte a una totale assurdità". Tutto questo, prosegue, "con un decreto approvato da un anno, che assegna queste risorse e una gara europea pubblica in corso da 167 milioni che impone rigore, sobrietà e rispetto della legalità. Non permetteremo che lo stadio Franchi, come qualcuno vorrebbe, faccia la fine dello stadio Flaminio, dello stesso autore Nervi, lasciato abbandonato e degradato. Non resta che continuare a lavorare con serietà e allo stesso tempo attivare tutti gli strumenti che la legge ci mette a disposizione per difendere la legalità, la nostra città, i nostri tifosi e il nostro patrimonio".

Il sindaco di Firenze aveva replicato alle parole rilasciate da De Laurentiis nel pomeriggio.  "Quando mi chiedono se voglia che un fondo mi costruisca lo stadio dico no, lo stadio me lo faccio da solo- aveva detto De Laurrentiis- perché se lo stadio deve dare redditività deve darla per lavorare per 365 giorni all'anno e non per 20 partite. Qui c'è questo bisticcio perché noi tra sindaci, sovrintendenze, Corte dei conti, in Italia siamo il paese più ingessato del mondo". Il problema per il patron del Napoli è a monte: "Quando noi diciamo che dobbiamo fare gli stadi in Italia, li dobbiamo rifare per chi... Chi ci protegge?", si domanda.


Tags: fiorentina aurelio de laurentiis Commisso

Articoli Correlati