Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 16 Maggio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Spalletti: E' anche mia responsabilità se l'Inter non rende

15/09/2018 17:06

Spalletti: E' anche mia responsabilità se l'Inter non rende |  Sport e Vai

E ora che dirà Spalletti? Questa la domanda che è iniziata a circolare, a San Siro come sui social, subito dopo il fischio finale che ha sancito il secondo ko stagionale su 4 gare e una crisi incipiente che cozza con le ambizioni dell'Inter. Cosa dirà per giustificare 4 punti in 4 gare e un ridimensionamento pauroso: da anti-Juve a squadra che dovrà sudare per riconquistare quella Champions che da martedì fa ancor più paura. Ecco che dice. Dice che “"C'era un rigore clamoroso... Dimarco tocca la palla e la manda via con il braccio, con il gomito. Si vede chiaramente. Mi è dispiaciuto il loro ostruzionismo, Sepe ha tirato una palla in campo già al primo tempo” ma non cerca troppe scuse. Parlando a Sky si prende anche qualche colpa: "Chiaro che essendo l'Inter e giocando a San Siro davanti a questo pubblico, se poi non riesci a vincere e ti trovi già con due sconfitte diventa difficile trovare scuse. Dobbiamo fare di più. Io ho delle responsabilità. Nel primo tempo abbiamo fatto bene, gli abbiamo concesso delle ripartenze che hanno fatto con tutti. Poi chiaro che noi dobbiamo fare di più e far vedere la differenze. Non vedo neanche la presunzione che crea certe differenze di rendimento. Sono dei ragazzi moderati e modesti nel modi di fare. Nel secondo tempo abbiamo fatto confusione per metterci qualcosa di più, poi quella palla persa con la squadra spezzata. ha portato al bel gol di Dimarco. E' stato bravo. Fino al gol siamo stati là, poi ci siamo insabbiati perché non siamo stati precisi e fortunati. Potevamo dare più continuità. E' l'attenzione, non la scarsa preparazione alla partita. Qualcosa ci si è messo un po' di traverso. Ora bisogna essere bravo ad analizzarli in maniera corretta e secondo le nostre possibilità. Poi se alcuni giocatori rendono meno di quanto possono l'allenatore può essere messo in discussione". La brutta notizia è anche il ko di D'Ambrosio: “L'infortunio di D'Ambrosio ci crea qualche problema. Lui con Asamoah è l'unico disponibile per martedì. Gli avevo detto di fare attenzione. C'era da vincere la partita, ma non è successo e quando le cose ti girano contro succede anche questo. Contro il Tottenham c'è la possibilità di vedere Skriniar più sulla destra, è un giocatore che si può prendere certe responsabilità. C'è anche l'ipotesi di difesa a tre con Miranda". 

 


Tags: inter Asamoah spalletti

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE