Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 4 Luglio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Serie A, Livorno-Bologna 2-1: sorpasso dei labronici

16/03/2014 17:00

Serie A, Livorno-Bologna 2-1: sorpasso dei labronici |  Sport e Vai

LIVORNO –  Il cuore del Livorno batte la paura del Bologna: sorpasso in classifica e labronici che oggi sarebbero salvi mentre gli emiliani andrebbero in B. Era uno scontro diretto senza appelli e il pari, che sembrava l’epilogo inevitabile dopo un primo tempo inguardabile, non sarebbe servito a nessuno. L’ha capito solo la squadra di Di Carlo che nella ripresa ha dato fondo a tutte le sue energie,  non ha avuto la forza né la possibilità di reagire un Bologna povero di idee e spuntato, incapace di costruire vere palle gol per due/terzi di gara e svegliatosi troppo tardi. Dopo 45’ dominati dal terrore di sbagliare e praticamente senza tiri in porta succede tutto in avvio di secondo tempo. Di Carlo indovina subito una mossa importante, sostituendo un abulico Belfodil con Emeghara. Proprio il nuovo entrato dopo neanche 2’ serve Benassi che dopo una serpentina strepitosa supera Curci. Neanche il tempo di assorbire la botta che per il Bologna arriva il colpo del ko all’8’: contropiede di  Benassi per Paulinho che salta in dribbling il portiere e deposita in rete il suo undicesimo gol stagionale. Ballardini prova a cambiare tutto, inserisce Moscardelli e Pazienza: ottiene una reazione volenterosa e riapre la gara solo nel finale. Il Livorno resta prima in 10 per l’espulsione di Mbaye e poi in 9 quando un fallo di Emeghara su Morleo regala agli ospiti un rigore che Christodoulopoulos non sbaglia. Finale incandescente ma il risultato non cambia.

Livorno (3-5-2): Bardi; Ceccherini, Emerson, Castellini; Mbaye, Benassi, Biagianti (Rinaudo dal 38’ st), Greco (Duncan dal 28’ st), Mesbah; Belfodil (Emeghara dal 1’ st), Paulinho. A disp.: Anania, Aldegani, Valentini, Piccini, Coda, Gemiti, Mosquera, Siligardi, Borja. All.: Di Carlo

BOLOGNA (3-5-2): Curci, Antonsson (Moscardelli dal 9’ st), Natali, Mantovani; Morleo, Krhin, Perez (Pazienza dal 13’ st), Christodoulopoulos, Kone (Garics dal 17’ pt); Cristaldo, Acquafresca. A disp.: Stojanovic, Malagoli, Sorensen, Cech, Crespo, Laxalt, Ibson, Paponi. All.:Ballardini

Arbitro: Bergonzi di Genova

Marcatori: Benassi (L) al 2’, Paulinho (L) all’8’, Christodoulopoulos su rig. (B) al 41’ st

Note: Espulsi Mbaye (L) al 35’ st ed Emeghara (L) al 40’ st entrambi per doppia ammonizione. Ammoniti Ceccherini (L), Emeghara (L), Perez (B), Mbaye (L), Rinaudo (L), Garics (B), Khrin (B)

 


Tags: bologna livorno ballardini di carlo Pazienza paulinho benassi M'Baye emeghara

Articoli Correlati