Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 17 Maggio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Savicevic: Potevo andare alla Juve ma scelsi il Milan e fu una fortuna

28/04/2020 14:58

Savicevic: Potevo andare alla Juve ma scelsi il Milan e fu una fortuna |  Sport e Vai

"Avevo offerte da Juve, Roma e Monaco, ma alla fine ho scelto il Milan. Direi che non ho sbagliato. Il Milan è arrivato un po' più tardi delle altre, ma poi non abbiamo faticato a trovare un accordo. E' stata una grande fortuna arrivare al Milan in quel periodo, se fossi andato in un'altra squadra non avrei vinto così tanto". Dejan Savicevic è stato il protagonista della diretta Instagram di Carlo Pellegatti. L'ex n.10 rossonero ("Ha sempre avuto grandi numeri 10 il Milan. Prima di me lo indossava Gullit, un altro grande protagonista della storia rossonera. Dopo di me, l'hanno indossata grandi giocatori come Boban, Rui Costa e Seedorf") ricorda lo scudetto 1995-96: "Mi ricordo bene quella giornata, abbiamo vinto 3-1 contro la Fiorentina che in quel periodo era una squadra forte. E' sempre bello ricordare quel periodo al Milan. In quella stagione eravamo una squadra piena di campioni. Weah è arrivato e abbiamo vinto subito il campionato. Baggio era uno dei più grandi giocatori che l'Italia ha avuto. Nel Milan forse non ha fatto bene come nelle altre squadre, ma era un ragazzo meraviglioso. Lui ha avuto tanti problemi al ginocchio, mi ricordo che soffriva tanto in quel periodo". Infine due ricordi legati alla Champions, uno bello e uno brutto: "Nel 1994 il Barcellona era favorito, noi eravamo senza Baresi e Costacurta. Capello ha dovuto ricostruire la squadra e sistemare la difesa. In quell'occasione ho visto Zubizarreta fuori dai pali e così gli ho fatto il pallonetto. Era la mia serata quella, mi usciva tutto in quella partita, ero in grande giornata e quando era così mi usciva tutto". L'altro è sulla finale con l'Ajax dell'anno dopo: "Stavo molto bene in quel periodo, forse il miglior periodo di forma della mia carriera. Purtroppo mi sono fatto male e non ho potuto giocare. Qualche giorno prima, in allenamento, mi sono stirato. Ho provato a recuperare, ma non stavo bene. Il dottor Monti, già dopo gli esami a cui mi ero sottoposto, mi aveva detto che non ce l'avrei fatta a recuperare, ma non lo abbiamo detto alla stampa".


Tags: milan baggio savicevic

Articoli Correlati