Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 20 Maggio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Sarri: Non mi permetterei di offendere tifosi juventini

23/04/2018 09:56

Sarri: Non mi permetterei di offendere tifosi juventini |  Sport e Vai

Si può offendere gli avversari in campo, si può accusare gli arbitri di aver preso soldi per accomodare le partite, si possono gettare montagne di fango sui direttori di gara che fischiano rigori dubbi ma se capita che un allenatore reagisca ai cori beceri dei tifosi avversari mostrando il dito medio rischi molto di più. Ovvero la gogna pubblica. E' quanto successo ieri a Torino prima del big-match Juventus-Napoli. L'accoglienza dei fan bianconeri, come da previsioni, non è stata di quelle cordiali. Il Napoli è stato "salutato" dai tifosi della Juve con cori offensivi all'ingresso del pullman all'Allianz Stadium. La reazione di Maurizio Sarri, è stata istintiva. Il tecnico degli azzurri, seduto sui primi scalini del corridoio che attraversa il mezzo, ha alzato il dito medio della mano destra in risposta alle offese dei supporters bianconeri. Il video ha fatto subito il giro del web, ma occhio. La notizia che Sarri, avesse alzato il dito medio andava data. Come pure la giustificazione di Sarri che ha specificato dichiarando che il gesto era rivolto ad un gruppo di persone che continuava a sputare e ad insultare per il solo fatto che fossero napoletani, sottolineando inoltre che mai si permetterebbe di offendere in tal modo tifosi juventini.
Detto ciò quel tanto di polemica ci stava, ed è lo stesso spartiacque che passa tra notizia e sensazionalismo ma indugiare che il gesto fosse rivolto a tutti i tifosi juventini, dopo le precisazioni di Sarri, è provocazione becera.

Cosimo Bisci


Tags: napoli dito medio sarri

Articoli Correlati