Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 25 Maggio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Roma, Mourinho ringrazia i tifosi e fa una promessa

14/05/2022 23:10

Roma, Mourinho ringrazia i tifosi e fa una promessa |  Sport e Vai

Intervistato da DAZN al termine della gara pareggita in casa contro l'Olimpico, il tecnico della Roma, José Mourinho, preferisce non interagire con lo studio, ma non mancano gli spunti interessanti. Lo Special One parte soffermandosi sul bel finale di gara, con il tributo dei tifosi e il giro di campo dei giocatori:

Grande festa? Siamo stati noi a ringraziare la gente, dobbiamo noi ringraziare la gente. Loro sentono, sanno, che diamo sempre tutto quello che abbiamo. Se non facciamo meglio è perché non riusciamo a farlo. Però dobbiamo noi ringraziare loro. La reazione del pubblico a quello che abbiamo voluto fare al termine per ringraziarlo è una emozione speciale. Io ho visto stadi così solo quando ho vinto il campionato. Sarà così San Siro settimana prossima, per il Milan o l'Inter. Quello che è successo, mi fa pensare che questo club è speciale, questo è un tifo speciale, magari è stato sempre così, magari stiamo facendo qualcosa di speciale. Noi possiamo solo promettere di metterci sempre tutto. Vincere non possiamo. Abbiamo ancora due partite importanti da giocare.

Poi, sulla finale di Conference League:

Andiamo a Tirana per prenderci la coppa. In generale non è facile, cambiamo 3-4 giocatori e, come visto anche questa sera, andiamo in difficoltà, poi ci sono quelli che giocano tutti i minuti... Pellegrini, Cristante, Abraham, Smalling che giocano sempre, siamo al limite. Purtroppo è così. Il Feyenoord è in vacanza e anche Il Real Madrid ha già vinto il campionato due settimane fa e può preparare la finale di Champions in tranqullità. Però è così, siamo in questa situazione e stiamo lottando per ogni punto. Dobbiamo farlo anche venerdì, ma speriamo di avere la forza mentale per trovare energie fisiche. Recuperare qualcuno? I tre giocatori che hanno riposato oggi sono infortunati, vediamo venerdì.

Infine, sulla sua permanenza nella Capitale, Mou spiega:

Creare un ciclo e restare qui? Certo, ho un contratto. I tifosi possono avere tanti dubbi, ma non sulla nostra professionalità. Stasera non posso entrare in quello spogliatoio e prendermela con qualcuno. Hanno dato tutto e questo è tanto per me.


Tags: Roma mourinho venezia

Articoli Correlati