Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 18 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Roma, Mourinho applaude la squadra e fa un ringraziamento speciale

23/02/2023 23:28

Roma, Mourinho applaude la squadra e fa un ringraziamento speciale |  Sport e Vai

Una partita ben giocata, con la testa prima che con le gambe: così la Roma ha potuto ribaltare la sconfitta dell'andata con il Salisburgo, e ora guarda con ottimismo al prosieguo dell'Europa League. Mourinho è contento, ma sa bene che ora è il momento di accelerare.

"E' stata una Roma bella che ha fatto un risultato importante, una partita completa sotto tutti i livelli. Siamo stati squadra, gruppo, c'è stata empatia e solidarietà in campo, mi è piaciuto tutto. Ma non posso evitare di dire che il mio staff ha fatto un lavoro fantastico: noi allenatore siamo anche il prodotto finale di un lavoro di tanta gente, i miei ragazzi hanno fatto un lavoro molto esaustivo per preparare questa partita al meglio". 

E poi un ringraziamento speciale: "Voglio parlare anche di El Shaarawy, che è stato sacrificato: non c'era Tammy, non c'era Solbakken, e non avevo il piano B. Lui sarebbe stato l'uomo per giocare in attacco se necessario negli ultimi minuti, mi è dispiaciuto perché sta giocando benissimo, ma questa è la dimostrazione di come funziona fra di noi. Lui ha accettato la cosa, sono contento di questo spirito". 

"Il Salisburgo - prosegue Mou - è una squadra piena di qualità, è una vittoria da Champions League. Spinazzola è tornato alla grande già con il Verona, oggi è stato fantastico: ma quando la squadra gioca bene diventa tutto più facile. Ho sofferto solo per il risultato, ma la partita è stata tranquilla, nessun rischio anche negli uiltimi 15 minuti noi eravamo in controllo". 

"Wijnaldum sta arrivando, si vede che ha qualità ed esperienza. Belotti? Meritati gli applausi, ci sono attaccanti che se non fanno gol non fanno niente, questo ragazzo anche se non fa gol lavora tanto per la squadra. Ha fatto una grandissima partita, siamo tutti ultra felici per la riconsocenza dello stadio al lavoro che ha fatto". 


Tags: Roma mourinho salisburgo

Articoli Correlati