Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 4 Dicembre 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Roma, il brusco risveglio di Marione dopo la disfatta di Udine

05/09/2022 11:35

Roma, il brusco risveglio di Marione dopo la disfatta di Udine |  Sport e Vai

Dal sogno di una cavalcata trionfale verso chissà quali indicibili traguardi al brusco risveglio. Il 4-0 incassato a Udine ha riportato sulla terra molti tifosi della Roma. C'è ancora molto da lavorare per pensare di essere arrivati al livello delle big e lo stesso 'Marione' fa un passo indietro rispetto alle ambizioni di qualche settimana prima. Così il popolare giornalista e conduttore in apertura della puntata di 'Te la do io Tokyo' successiva alla disfatta della Dacia Arena: 

"C’è molta delusione, una sconfitta così è inspiegabile e totalmente inaspettata. Nel primo tempo di Juventus-Roma mi sembrava una Roma un po’ così, una squadra Fonsechiana per arrendevolezza e mosceria, ieri ho avuto la stessa sensazione purtroppo. Il più forte di tutti è stato Dybala, sembra un giocatore totalmente di un altro pianeta, bene anche Matic secondo me che ha giocato da solo a centrocampo, malissimo tutti gli altri. Io non sono né Mourinho né un addetto ai lavori, io sono un tifoso come voi e dico quello che mi passa per la testa, dopo la campagna acquisti e vedendo la Roma in queste prime giornate avevo avuto la percezione di avere una squadra che potesse competere per lo scudetto, avrò sbagliato. L’errore di Patricio purtroppo può capitare, non può succedere invece quello di Karsdorp che sbaglia per superficialità, sembra che non ci sia con la testa. Abraham purtoppo in questo momento sta sbagliando quasi tutto ed è irriconoscibile, Pellegrini invece ha fatto una brutta prestazione e può capitare però la cosa negativa è che essendo il capitano non dà l’idea di essere quello che chiama al raduno la squadra per suonare la carica. Sono deluso, perdere così fa male, soprattutto perché ho visto una squadra senza anima e senza verve, speriamo che ci pensi Mourinho, e ricordiamo che ci mancano pure Wijnaldum, Zaniolo e un difensore centrale".


Tags: Roma udinese corsi

Articoli Correlati