Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 4 Marzo 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Roma e nazionale, Cristante spiega cosa occorre per tornare grandi

03/06/2022 15:55

Roma e nazionale, Cristante spiega cosa occorre per tornare grandi |  Sport e Vai

Contro la Germania giocherà titolare, uno dei 'fari' della nuova Italia di Mancini, quella che dovrebbe ripartire dopo il disastro della mancata qualificazione al prossimo Mondiale. Bryan Cristante è tra quelli - pochi per la verità - che vedono nella Nations League un'opportunità di crescita, anche se gli avversari si chiamano Germania e Inghilterra:

"La Nations League può darci una grossa mano sotto l'aspetto morale, ma va presa come un torneo di ricostruzione. Ci vuole pazienza, il mister proverà alcuni giovani. Si tratta di un appuntamento che ci darà una mano per costruire un percorso più importante, quello delle qualificazioni. Abbiamo giocatori forti e non siamo gli ultimi arrivati, molto dipenderà da come il mister deciderà di impostare le varie partite: possiamo essere un po' più fisici o continuare a giocare in maniera tecnica. Lavoriamo per arrivare al prossimo Europeo nel miglior modo possibile. La Germania? Sono fortissimi. Dobbiamo disputare una grande partita, è l'unica soluzione contro una squadra così forte". 

Quindi un giudizio sulla sua stagione a livello personale:

"Penso di aver fatto un'ottima stagione, giocare certe partite all'Europeo ti dà un'autostima maggiore che poi ti aiuta durante il campionato. Le partite europee alzano l'asticella, più se ne hanno nelle gambe più il livello di un giocatore cresce. La magia smarrita? Quella arriva col duro lavoro e con le vittorie, non ci sono altre soluzioni. Il mio ruolo preferito? Tra mezzala, doppio play o play, mi trovo bene in tutte le zone del centrocampo.Qui in nazionale ho giocato sempre in una posizione più avanzata, l'ultima con la Turchia ho giocato un po' più indietro. Basta che sia a centrocampo, posso giocare in entrambe le posizioni".

Infine sulla Roma:

"Ora dobbiamo fare lo step successivo, siamo in Europa League e dobbiamo puntare ad arrivare in fondo anche in questa competizione. In campionato ci siamo giocati il quarto posto fino a un certo punto e il prossimo anno vogliamo assolutamente rientrare tra le migliori Poi le stagioni sono lunghe, quest'anno abbiamo giocato 55 gare e servirà una rosa molto ampia per giocare al massimo entrambe le competizioni".


Tags: Roma italia Bryan Cristante

Articoli Correlati