Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 25 Maggio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Retroscena su esultanza Insigne, la reazione del Napoli

25/01/2022 09:51

Retroscena su esultanza Insigne, la reazione del Napoli |  Sport e Vai

A molti è apparsa eccessiva e fuori luogo, ad altri è piaciuta come segnale di un amore rimasto intatto con la città: continua a far discutere l'esultanza di Insigne dopo il rigore segnato contro la Salernitana a risultato praticamente già acquisito. Che non fosse solo la gioia per aver raggiunto Maradona a 115 gol al terzo posto della classifica dei bomber di sempre è apparso chiaro da subito. Il labiale del giocatore, che si è rivolto alle telecamere perché il messaggio andasse a destinazione, è stato ben interpretato. Una versione più soft del celebere "es tu culpa" inviato anni fa da Higuain al presidente De Laurentiis che era in tribuna. Il capitano azzurro ha detto: “‘Non è colpa mia, ti amerò per sempre".

Una maniera per scaricare la decisione di andare al Toronto sulla società che non avrebbe mosso un passo per venirgli anche parzialmente incontro. Uno show che però non è piaciuto al club e un retroscena lo rivela Antonio Corbo a TeleA

"Insigne è stato richiamato da un dirigente del Napoli mentre era già uscito dallo stadio. Lo hanno telefonato per farlo tornare indietro, gli hanno detto: ‘I panni sporchi si lavano in famiglia’. Alla società non è assolutamente piaciuto il labiale di Lorenzo“.


Tags: napoli insigne esultanza

Articoli Correlati