Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 27 Febbraio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Rabbia Juve, Danilo non ci sta: non mi nascondo, ma quello è rigore

16/02/2023 23:33

Rabbia Juve, Danilo non ci sta: non mi nascondo, ma quello è rigore |  Sport e Vai

Il Capitano ci mette sempre la faccia, anche quando le cose non vanno bene. E Danilo, al termine di Juventus-Nantes, analizza una partita che ha lasciato molto amaro in bocca ai bianconeri, in particolare per il rigore non concesso alla fine. 

"Volevo lasciare un pensiero sul loro calciatore da parte nostra, visto che è mancata sua figlia, non posso capire cosa si prova. Venendo alla partita, abbiamo iniziato bene trovando spazi giusti, poi abbiamo rallentato e loro hanno preso fiducia. In Europa qualsiasi avversario ti mette in difficoltà se non si mette la giusta intensità. Sapevamo che era una squadra con giocatori di qualità e velocità, se non gli diamo pressione andiamo in difficoltà: dobbiamo migliorare le scelte, quando accelerare e rallentare, nella prossima partita dobbiamo essere più cattivi quando arriviamo negli ultimi metri. Il gol preso? Senza qualle scivolata di Bremer potevamo difendere meglio. Poi abbiamo provato a riprenderla ma la fortuna non ci ha aiutati: dobbiamo mettere la palla dentro i pali e vincere le partite.  Le conclusioni vanno fatte su tutta la partita: credo che quello sia rigore netto, non mi nascondo, è rigore e basta. Ma dobbiamo migliorare nelle scelte e nell'intensità, quando loro sono in difficoltà dobbiamo accelerare e segnare altri gol, poi la partita diventa più facile. Domani affronteremo la giornata con fiducia, domenica c'è lo Spezia, per fortuna si gioca tanto e abbiamo opportunità di fare meglio nella prossima partita e ritrovare la fiducia". 


Tags: juventus nantes danilo

Articoli Correlati