Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 2 Marzo 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Pjanic rivela i motivi della rottura con Sarri

24/10/2020 08:39

Pjanic rivela i motivi della rottura con Sarri |  Sport e Vai

Piano piano stanno uscendo tutte le verità sulla frattura tra Sarri e la Juve. Prima sussurri e voci di corridoio, poi le parole di Agnelli ("è mancata l'alchimia") ora le accuse dirette. E' quelle che fa Miralem Pjanic, oggi al Barcellona ma l'anno scorso protagonista di un rapporto tormentato con l'ex tecnico bianconero. A Tuttosport il bosniaco rivela: "Sarri non aveva fiducia negli uomini e questo mi ha disturbato, ogni giocatore in quello spogliatoio ha sempre dato il massimo per il club. Si può non andare d'accordo con uno/due ma mi dispiace che a volte sia stata sbagliata la valutazione delle persone. Questo però non ha mai condizionato il nostro rendimento, tutti i giocatori sono professionisti e vogliono vincere. Però se un allenatore mette in dubbio questo, allora è lì che non scatta quella scintilla di cui parla il presidente".

Pjanic voleva la Juve in Champions

Pjanic ammette che avrebbe voluto la Juve e non l'Inter nel girone di Champions: "Sono molto legato alla Juventus in generale, dopo il sorteggio mi sono sentito con molti compagni e anche con il Presidente Agnelli, che mi ha scritto “Bentornato a casa Miralem“. “Il primo giorno di Juve, Agnelli mi fece vedere come negli anni ’30 arrivarono 5 scudetti di fila, e mi disse che avremmo dovuto superare quel record. Incredibile avercela fatta ed essere andati addirittura oltre. I compagni in bianconero mi hanno aiutato molto, Chiellini, Bonucci e Marchisio su tutti. Cristiano è un leader e un campione, si mette subito a suo agio con il gruppo.”


Tags: juventus pjanic sarri

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE