Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 16 Maggio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Piccinini: Pallotta deve vergognarsi. Polemica sui social

16/07/2020 10:47

Piccinini: Pallotta deve vergognarsi. Polemica sui social |  Sport e Vai

"Seguo il calcio da 40 anni e ne ho viste di tutti i colori. Non mi scandalizzo facilmente. Ma il mancato rinnovo contrattuale per un professionista esemplare come Sebino Nela è un’ingiustizia. Non voglio che passi sotto silenzio. Il Presidente Pallotta dovrebbe vergognarsi". E' il tweet al veleno di Sandro Piccinini. L'ex telecronista di Mediaset prende una posizione netta sulla vicenda dell'allontanamento dell'ex terzino giallorosso da responsabile del settore femminile giallorosso e scatena i social: " Gli è stato fatto un contratto di 3 anni da dirigente della Roma femminile, hanno deciso di non rinnovarglielo, non vedo dove sia lo scandalo. Essere stato un grande calciatore non ti rende automaticamente un grande manager, né ti dà diritto a essere stipendiato a vita" o anche: " Mo perché è stato un grande giocatore mica la Roma gli deve pagare la pensione fino a 90 anni, se non serve il contratto non viene rinnovato...mica semo L'INPS". Molti difendono Pallotta: " Ci può spiegare come mai lui, da tesserato, rilasciasse interviste al veleno sulla società stessa senza che nessuno, tra cui lei, si scandalizzasse e/o difendesse la Roma? " e ancora: " Questa società ha riportato"a casa"più ex (anche Nela) di qualsiasi società pseudo-Romanista.Dopo 3anni potranno decidere(visto che è un azienda) che se un impiegato non rende di poter non avere più bisogno di lui?" e infine: " Solo perché è un tuo amico solidarizzi con lui? Cosa dovrebbe dire allora Maldini che a breve verrà messo alls porta senza troppo complimenti?".


Tags: piccinini pallotta Nela

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE