Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 27 Febbraio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Per Ravezzani il Milan doveva andare in rosso col bilancio, bufera sul web

29/11/2023 09:17

Per Ravezzani il Milan doveva andare in rosso col bilancio, bufera sul web |  Sport e Vai

Dopo il ko in Champions del Milan col Borussia Fabio Ravezzani fa un'analisi amara della gestione societaria e scrive su twitter

Quando una nuova proprietà entra in club, in genere pianifica investimenti a 2-3 anni per creare valore. Chi ha  celebrato i 6 mln di utile di Cardinale col Milan al primo bilancio ha sbagliato. Alla squadra serviva un passivo ragionevole per mantenere il livello. Gli utili, dopo. Un grande club ha l’obbligo di vincere spesso. Questo crea valore. Vincere senza investire e, anzi, con bilancio in attivo (cioè guadagnando cash) è estremamente difficile. In genere si capitalizza in anni. Come ha fatto Elliott col Milan.

Fioccano le reazioni: "La gestione finanziaria è impeccabile. Se non ci sono giocatori disponibili te ne fai poco del passivo di 50M per strapagare i giocatori. La sfiga ci sta vedendo benissimo", oppure: "Ha speso 120 milioni, iniziamo ad avere a disposizione buona parte della squadra, poi se ne riparla"

C'è chi scrive: "Elliott col Milan ha fatto un ottimo lavoro, ma non dimentichiamo che se ci ha guadagnato è anche perché lo ha acquisito per un tozzo di pane nel contesto di una situazione alquanto opaca" e poi: "Ho un grande dubbio, come può un americano che ha studiato ad Harvard quindi il massimo in in management, decidere di sostituire legittimamente DS e DT e sostituirli con figure interne inesperte nei ruoli?" e infine: "Non è un problema di investimenti ma di figure societarie in grado di valorizzare il materiale umano. A marzo la proprietà confermando Pioli trasmise il messaggio che il fallimento stagionale fosse dovuto solo al mercato di DT e DS. Questi i risultati"


Tags: milan Ravezzani cardinale

Articoli Correlati