Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 27 Settembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli, Spalletti si defila sul rinnovo di Insigne

21/07/2021 22:10

Napoli, Spalletti si defila sul rinnovo di Insigne |  Sport e Vai

Intervistato da "giornalisti speciali", durante l'incontro con i tifosi a Dimaro, Luciano Spalletti ha avuto modo di toccare tutti i temi più caldi in casa Napoli. Dalla inevitabile domanda sul Verona alle situazioni Insigne e Koulibaly, passando dalle aspettative per la stagione al via tra un mese esatto. 

Sulle prime sensazioni, il nuovo allenatore azzurro ha spiegato:

Prima di arrivare avevo una mia opinione, che è stata conferma. Dispongo di una squadra forte e volevo rendermi conto di quanto ne fossero consapevoli i ragazzi. Ho già ricevuto una mezza risposta: loro sono convinti, ma è importante anche l'affetto e la spinta dei tifosi. Poi sarà l'impegno a dare tutte le risposte. Napoli è una piazza importante, che ti mette pressione sempre. Ma credo che proprio sentendo il fiato sul collo che si possano travare i migliori stimoli.

In merito alla riforma del calcio, Spalletti ha rivelato:

Mi interessa il tempo effettivo. Renderebbe tutto più bello e si eliminerebbero le proteste sul recuperi.

Inevitabile poi la domanda sulla fatal-Verona Azzurra che ha condannato il Napoli al purgatorio dell'Europa League. Domanda a cui Spalletti risponde una volta per tutte e mette fine a una polemica che dura dalla fine del campionato:

Precisiamo una cosa: dobbiamo farla finita con questa partita contro il Verona. Abbiamo già dato come rabbia e delusione. Credo che andare a portarsela ancora dietro significhi dargli ulteriore forza. Le partite passano per non ripassare più. E questo dobbiamo averlo chiaro tutti, sempre. Non è che se perdiamo una partita dobbiamo stare li, si va a quella successiva. Quello che è fatto è fatto e non si cambia il risultato. I ragazzi devono averlo ben chiaro.

Sulla situazione legata al rinnovo di Insigne, Spalletti si defila un po':

Si devono parlare lui e il presidente. Da parte mia, sono convinto che quando si incontreranno un punto da cui ripartire si troverà. Occorre aspettare, poi capiremo che cosa di sono detti. Chiaro che l'occasione fa l'uomo ladro e i contratti e il mercato portano distrazioni al ragazzo, ma non stiamo qui a fare troppi discorsi in merito. Per ora non c'è nessun problema. C'è, questo sì, un appuntamento. Poi, magari, i problemi arriveranno, ora io non posso dire altro. Io sono ottimista.

Momenti difficili?

Se non sai gestire le pressioni, non gestisci nemmeno le vittorie. Dalle sconfitte si creano presupposti di crescita. Può succedere di tutto: perdi, analizzi la cosa un giorno e poi guardi avanti, non puoi starci su una settimana.

Sulla voci di una possibile cessione di Kalidou Koulibaly, Spalletti sorride e spiega:

Mi incateno da qualche parte per farlo restare.

Un tifoso, infine, riprende una massima di Spalletti: 'Uomini forti, destini forti, uomini deboli, destini deboli', e chide che destino avrà il Napoli?

Siccome sono ottimista e fortunato dico uomini forti, destini forti. Non c'è altra strada, altrimenti saremo solo comparse.


Tags: napoli spalletti insigne

Articoli Correlati