Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 21 Ottobre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli solo in vetta, i tifosi sognano: “Stavolta sarà diverso”

20/09/2021 23:14

Napoli solo in vetta, i tifosi sognano: “Stavolta sarà diverso” |  Sport e Vai

Show a Udine, vetta solitaria e una piacevole sensazione: questo Napoli è da Scudetto. Dopo il caparbio pari in rimonta a Leicester, gli azzurri superano l’esame di maturità della “Dacia Arena” conquistando una vittoria netta e spettacolare (4-0) che li manda in fuga al comando della classifica con 12 punti (4 vittorie su 4). Una notte dolce vissuta dai tifosi suoi social tra entusiasmo, ambizione e - paradossalmente - anche un pizzico di rimpianto.

Napoli, tifosi in estati dopo lo show a Udine

Al fischio finale del match di Udine, dominato e vinto 4 a 0 dagli azzurri, sono due le consapevolezze che prendono forma nella tifoseria partenopea. La prima riguarda l’effettivo valore della squadra, da molti colpevolmente sottovalutata ad inizio stagione. “Ma vuoi vedere che siamo forti davvero?” si domanda un utente. “Ora ci riescono anche gli schemi su punizione” osserva un altro. Ma in generale sono tantissimi i post ricchi di entusiasmo: “Mamma mia che Napoli”, “Tutto fantastico”, “Già giochiamo a memoria”, “Li abbiamo devastati”.

Spalletti è il nuovo idolo dei social azzurri

Ma la certezza più grande del popolo napoletano è un’altra e riguarda l’uomo che è seduto sulla panchina azzurra. Il dopo-gara, infatti, regala un flusso senza sosta di elogi a Spalletti, e qualcuno addirittura si mangia le mani ripensando al passato recente: “Con un allenatore serio come Spalletti l’anno scorso forse potevamo vincere lo scudetto”. E ancora: “Tutto merito suoi, è di un altro pianeta rispetto a Gattuso”. Oppure: "Passare da Gattuso a Spalletti è stato più o meno come lasciare nel piatto dei sofficini scaldati al microonde per ordinare una fiorentina”. 

La mente di qualche fan torna agli scorsi anni, quando in diverse occasioni il Napoli è crollato psicologicamente proprio sotto la pressione della corsa al titolo. Ma anche in questo caso la figura di Spalletti dà fiducia a tutti:  “Stavolta sarà diverso, c’è Luciano che sa tenere i ragazzi sul pezzo”. E Infine: “Sul 3 a 0 il mister ha messo un attaccante e abbiamo continuato ad attaccare: ci ha cambiato la mentalità e questo farà la differenza”.

 


Tags: serie a napoli spalletti

Articoli Correlati