Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 30 Luglio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli su Maher del Psv, rivelazione della Eredivisie

21/10/2014 15:55

Napoli su Maher del Psv, rivelazione della Eredivisie |  Sport e Vai
È passato un anno da quando il Napoli iniziò la sua “caccia” a Maxime Gonalons, il centrocampista indicato da Rafa Benitez come il più funzionale al suo progetto tattico. Fallito l’obiettivo nel calciomercato di gennaio 2014 e in quello estivo, il club di Aurelio De Laurentiis è ancora a caccia di un mediano con il quale aggiungere sostanza e qualità al centrocampo azzurro. I due colpi effettuati in estate, David Lopez e Jonathan De Guzman, finora hanno convinto solo in parte: lo spagnolo ha mostrato buone qualità, ma è apparso ancora parecchio lontano dal poter essere considerato un elemento in grado di far compiere il salto di qualità al Napoli; sull’olandese, invece, pare essere nato un equivoco tecnico tra Benitez e il ds Riccardo Bigon: preso per dare qualità al centrocampo, è stato utilizzato finora solo sulla linea dei trequartisti. Ecco perché a gennaio il Napoli potrebbe tornare sul mercato per assicurare a Benitez un altro rinforzo, diverso da quelli presenti in rosa. NOME NUOVO. Con il ritorno ad ottimi livelli di Walter Gargano e la crescita lenta ma graduale di Lopez, il Napoli potrebbe orientarsi su un giocatore diverso da Gonalons, ovvero un centrocampista sufficientemente bravo nel difendere ma specializzato nella costruzione del gioco offensivo. Naturalmente, niente follie, secondo quella che è la filosofia di De Laurentiis: il Napoli cerca un giovane che non costi molto e sia in grado di crescere ancora. A questo identikit corrisponde Adam Maher, 21enne regista olandese del Psv Eindhoven che comanda l’Eredivisie. Nonostante la giovane età, Maher è già un giocatore piuttosto esperto, avendo giocato una stagione da titolare a soli 18 anni con la maglia dell’Az Alkmaar: e che stagione, visto i 5 gol e 6 assist in 34 presenze. Ancora meglio l’anno successivo, con 7 reti 5 passaggi vincenti in 31 gare, numeri che gli sono valsi il passaggio al Psv nell’estate 2013. Dopo una stagione di ambientamento (3 gol in 26 presenze), quest’anno Maher è diventato il padrone del centrocampo della squadra di Eindhoven, oltre che il suo miglior marcatore: ha già segnato 5 reti in Eredivisie più una in Europa League. DOVE CON BENITEZ. Al Napoli, che lo ha seguito già nella scorsa stagione, Maher piace soprattutto per le sue doti tecniche e per la visione di gioco, ma in questo avvio di stagione sta dimostrando anche ottimi doti d’inserimento. Tatticamente, nel 4-2-3-1 di Benitez potrebbe giocare davanti alla difesa in coppia con un centrocampista più votato all’interdizione o essere spostato sulla trequarti, come vice-Hamsik. Rispetto agli altri mediani azzurri ha una maggiore rapidità nella giocata e anche una capacità di organizzare la manovra e verticalizzare il gioco, qualità di cui il Napoli di Benitez pecca. BUONI RAPPORTI. In più, Maher gioca nel Psv, club con il quale, dall’affare Mertens in poi, la società di De Laurentiis gode di ottimi rapporti. Due estati fa il Psv pagò 9 milioni di euro per prelevare Maher dall’Az Alkmaar, a gennaio potrebbe chiederne sui 12-13 per lasciarlo partire, esattamente la cifra che il Napoli aveva stanziato originariamente per l’operazione Gonalons. L’ultima parola, però, spetta a Benitez: se il tecnico non dovesse dare il suo placet all’acquisto, Maher rimarrebbe comunque nella lista della spesa di Bigon, che potrebbe tornare a bussare alla porta del Psv a giugno, specie se il tecnico spagnolo non dovesse più sedere sulla panchina azzurra.

Tags: psv benitez bigon eredivisie mertens maher

Articoli Correlati