Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 22 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli, la vera ragione dell'attacco a Dazn di Adl: c'entra Calzona

04/03/2024 10:41

Napoli, la vera ragione dell'attacco a Dazn di Adl: c'entra Calzona |  Sport e Vai

Guerra aperta tra De Laurentiis e Dazn, la piattaforma che ha acquistato i diritti tv di tutte le partite di serie A. A far infuriare il presidente azzurro ci sarebbero due vicende.

C’è un filmato che ritrae il patron azzurro inveire contro quelle che crede siano le telecamere dell’unica emittente che trasmette tutte le partite di Serie A. “Dazn non ha il diritto di riprenderci. Quindi andatevene a fare in c… Fuori dai c…”.

Un attacco fortissimo, andato in onda sulla Cbs, che ha i diritti tv della Serie A per gli Stati Uniti. Alla fine della partita, il presidente del Napoli ha vietato ai propri tesserati di parlare a Dazn. Spiegando poi: “Abbiamo chiuso con Dazn. D'ora in poi parleremo solo con Sky e la Rai”. E infatti né il tecnico Calzona, né i giocatori si sono presentati davanti alle telecamere della tv in streaming. De Laurentiis è stato anche il più fervente sostenitore del partito che non voleva riassegnare a Dazn i diritti della Serie A per i prossimi 5 anni: avrebbe voluto lo sviluppo di un canale della Lega attraverso cui vendere autonomamente le partite al pubblico, convinto che avrebbe potuto fruttare di più.

Ci sarebbe però anche un'altra ragione. Secondo quanto riferiscono La Repubblica e TuttoSport il presidente De Laurentiis è convinto che sia stata Dazn ad imporre di giocare la gara contro l'Atalanta alle 12.30 di sabato 30 marzo, vigilia di Pasqua mentre lui quella partita avrebbe voluta spostarla almeno a lunedì per consentire a Calzona di avere più tempo per lavorare con la squadra visto che l'allenatore è anche c.t. della Slovacchia e dopo la partita con l'Inter del 17 marzo dovrà salutare la compagnia per tornare ad allenare la Slovacchia impegnata il 23 contro l'Austria e il 26 contro la Norvegia. Quindi, considerando che all'Ullevaal Stadion di Oslo si giocherà alle 19, è ovvio che Calzona non potrà tornare il 27 marzo e avrà solo due giorni per poter preparare la gara contro l'Atalanta.


Tags: napoli de laurentiis Dazn

Articoli Correlati