Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 7 Luglio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli, domenica un altro addio senza festa?

24/06/2020 15:27

Napoli, domenica un altro addio senza festa? |  Sport e Vai

Callejon dopo Hamsik e Maggio. Destino triste di leader silenziosi. Anche l'ultimo addio fu muto. Senza festa, senza giri di campo, senza applausi. Fu Marek Hamsik l'ultimo senatore a lasciare Napoli: andò in Cina ma non si poteva ancora dire. Era il 2 febbraio del 2019 e lo slovacco arrotolò la fascia di capitano senza potersi prendere l'ovazione di una folla che l'aveva amato dal 2007, quando con una cresta appena spuntata varcò i cancelli di Castelvolturno. In precedenza anche Maggio aveva salutato senza applausi ma quella volta la colpa fu di Sarri, il tecnico dell'epoca, che gli negò anche un solo minuto all'ultima giornata contro il Lecce prima del previsto addio. Ora Napoli però si prepara a un altro addio senza cori.

Callejon non potrà avere l'applauso d'addio della folla

I tifosi sanno che domenica contro la Spal potrebbe essere l'ultima volta di Callejon in azzurro ma anche stavolta (a causa delle porte chiuse, però) non potranno esserci applausi e lacrime per un guerriero che in questi anni ha dato tutto alla causa ma che potrebbe concludere la stagione in anticipo. Non c'è accordo per prolungare di due mesi il contratto in scadenza il 30 giugno: Callejon potrebbe salutare tutti senza giocare le ultime giornate e saltando anche quella Champions (ad agosto c'è il ritorno degli ottavi col Barcellona) che tante volte l'ha visto protagonista eccellente. Col procuratore Quillon la trattativa è in stallo, sembra che l'agente del giocatore possa dire sì  solo un prolungamento di due o tre anni (a condizioni che il Napoli non sembra intenzionato ad accettare) e non di soli due mesi.

Callejon potrebbe andare al Betis subito

Il futuro di Callejon sembra già scritto: giocherà in Spagna, forse al Betis Siviglia e i fan azzurri già lo rimpiangono sui social: "Forse Callejon andrà via dal Napoli e dispiacerà a tutti perché lo spagnolo è un vero guerriero" o anche:  "per me: Callejon ha già dato il meglio ma considerato tutto, in questo momento, se resta non riesci a tenerlo fuori. Se vuoi crescere ne devi prendere uno forte (o diverso) e lasciarlo andare via. Se resta bene, ma scegli di appiattirti" e infine: "Non sarebbe affatto facile per il Napoli sostituire Callejon, perché è un calciatore dalle caratteristiche uniche".

 


Tags: napoli hamsik callejon

Articoli Correlati