Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 18 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Mourinho: Sembra playoff di Champions, ho idee chiare per la difesa

18/08/2021 19:55

Mourinho: Sembra playoff di Champions, ho idee chiare per la difesa |  Sport e Vai

La stagione della Roma comincia subito con un impegno insidioso. Domani c'è l'andata del playoff di Conference League nella tana del Trabzonspor e José Mourinho non si fida troppo dei turchi, mina vagante dei preliminari e scatenati sul mercato, con tanti acquisti di spessore tra cui gli ex Peres e Gervinho. Ecco le dichiarazioni dello Special One in conferenza stampa.

Trabzonspor-Roma, parla Mourinho

Si parte dall'imbattibilità stagionale dei turchi:

"Non sembra un playoff di Conference League. La gente dice che è una competizione senza squadre top, se si guarda questo playoff sembra minimo di Europa League, per non dire di Champions. Entrambe c'erano anni fa. Questo per me dice tutto. Sarà un peccato che una delle due squadre debba uscire".

Quindi sugli attaccanti:

"Ne abbiamo tre giovani e bravi, ne possono giocare due allo stesso tempo e sono super contento. Non nascondo che quando abbiamo preso Shomurodov ero felice e tranquillo con questa stabilità. Quando si è iniziato a parlare dell'uscita di Dzeko ho sentito un po' di preoccupazione, ma Tiago e la proprietà hanno risolto in modo fantastico. Tammy non ha la storia di Edin, lui ha una storia ricca, Tammy ha vinto tutto ma è ancora giovane, di grande potenziale e Shomurodov lo stesso. Borja sarà la seconda stagione qui, sappiamo cosa può fare. Non hanno il livello di esperienza di giocatori in fase finale di carriera. Non si possono paragonare con Ronaldo o Giroud o Dzeko, ma sono ragazzi in cui abbiamo fiducia".

Capitolo difesa, dove mancherà Smalling:

"Giocheranno Ibanez e Mancini. Smalling ha lavorato tutti i minuti del precampionato, fino all'altro ieri. Ha lavorato benissimo e anche contro il Raja è scivolato nell'ultima azione prima del cambio e ha sentito un piccolo dolore. Noi stiamo lavorando tanto a livello preventivo. Negli ultimi anni questa squadra ha avuto un record negativo di infortuni, ci sono cose che possono essere migliorate e altre che fanno parte del calcio e della natura di ogni calciatore. Ma tutti insieme stiamo lavorando, è un lavoro invisibile e importante e pensiamo possa portare a risultati positivi per noi. Smalling non gioca domani, magari nemmeno domenica, ma non è un problema grosso".

I tre spauracchi del Trabzonspor si chiamano Hamsik, Gervinho e Peres:

"Tutti all'interno del club conoscono Peres, è un giocatore di qualità ed un vero professionista che può giocare in diverse posizioni. Gervinho e Hamsik sembrano due ragazzini che giocano ancora tanto. Il primo ha il suo talento individuale, il secondo è fondamentale a centrocampo per le sue caratteristiche. Sono giocatori importanti per loro, ma hanno anche altri calciatori di qualità. Per questo dico che domani sembra un playoff di Champions o almeno di Europa League. Il Trabzonspor gioca di squadra, ha dei giocatori adatti a quel modo di giocare. L'unico dubbio è se gioca o non gioca Cornelius. Bakasetas e Hamsik arrivano spesso al gol, i difensori centrali giocano, gli attaccanti hanno fantasia. È una squadra di qualità ed equilibrata, che cercherà di vincere anche il campionato. Non ci focalizzeremo su un solo calciatore".
 


Tags: Roma mourinho trabzonspor

Articoli Correlati